fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La senatrice Luisa Angrisani: «Bisogna agire o rischiamo di dare un cattivo insegnamento e una pessima immagine delle istituzioni alle generazioni future». Di chi le responsabilità della situazione?

Immondizia, materiali edili di risulta, marciapiedi con tombini scoperti: si è presentata così ieri pomeriggio agli occhi della senatrice Luisa Angrisani, del Movimento 5 Stelle, l’area in cui sorge un polo scolastico che comprende le aule del liceo classico, indirizzo linguistico, dell'istituto magistrale, indirizzo artistico, e dell'istituto tecnico industriale.

IMG 20181012 162532«La scuola  - ha commentato la deputata - dovrebbe essere il primo biglietto da visita delle istituzioni nei confronti degli alunni che saranno i futuri cittadini. A Nocera Inferiore, come del resto in parecchie altre realtà scolastiche del Sud, lo Stato non ci fa una bella figura, Provincia in primis. In seguito ad alcune segnalazioni che mi erano giunte da alcuni genitori ho constatato il degrado in cui versa l'istituto scolastico di via De Curtis a Nocera. IMG 20181012 162547La situazione è preoccupante, soprattutto dal punto di vista igienico sanitario: cumuli di spazzatura, sacchi neri con all'interno rifiuti,  rifiuti speciali, calcinacci, water e lavabo abbandonati in bella vista, alcuni banchi e sedie utilizzati per tutt'altro che per fini scolastici. Sarà premura mia allertare gli organi competenti e chiedere un incontro con il presidente della Provincia Giuseppe Canfora. Sto preparando un dossier da presentare in Provincia con tutte le segnalazioni che mi giungono dal territorio salernitano e che riguardano gli istituti di competenza provinciale”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca