fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Grazie ai militari in carriera ausiliaria Palazzo di Città potrebbe fruire gratuitamente per cinque anni di personale, anche ad alta specializzazione, in attesa della pensione

Potenziare gratis gli organici del Comune avvalendosi del personale in carriera ausiliaria nel ministero della Difesa. È questa la proposta che il gruppo Nocera in Movimento ha presentato al sindaco e al presidente del Consiglio comunale di Nocera Inferiore.

“Esempio – scrive il gruppo - un Comune ha necessità di un ingegnere specializzato? Di un medico? Di un biologo? O di un informatico? Ebbene, da questo momento il sindaco o un suo delegato potranno contattare direttamente la direzione del personale militare, chiedere se tra le Forze Armate ci sono professionisti in ausiliaria residenti presso il Comune stesso e chiamarli in supporto dell’amministrazione per i 5 anni previsti”.
L’istituto dell’ausiliaria - spiega Nocera in Movimento - è infatti un periodo transitorio, durante il quale, il militare, in occasione della cessazione del rapporto permanente di impiego, ed in alternativa al congedo in riserva, può essere richiamato dalla Pubblica Amministrazione della sua provincia di residenza per un periodo di cinque anni, senza alcun costo supplementare, in quanto il militare continua ad essere pagato dalla Difesa.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca