fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Fratelli d'Italia sarà presente con una delegazione decisamente numerosa. Tra questi i coordinatori provinciali Imma Vietri e Ugo Tozzi, il senatore Antonio Iannone e l'onorevole Edmondo Cirielli

Torna a Roma, dal 21 al 23 settembre, il tradizionale appuntamento con #Atreju, la storica manifestazione della destra italiana – organizzata dalla leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni - che giunge alla sua 21esima edizione, dedicata stavolta al tema “Europa contro Europa”.

Confermata anche quest’anno una folta delegazione di dirigenti, amministratori, militanti e simpatizzanti di Fratelli d’Italia, che raggiungerà l’Isola Tiberina, location designata per l’evento.
«Anche quest’anno – affermano i coordinatori provinciali di FdI, Imma Vietri e Ugo Tozzi – si rinnova l’appuntamento con la manifestazione promossa dalla nostra leader, sulla scorta dello straordinario successo avuto negli anni precedenti con una grande partecipazione anche della comunità salernitana del partito».
All’evento prenderanno parte il senatore Antonio Iannone, componente VII Commissione permanente del Senato, e l'onorevole Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati.
«Fare il punto sul futuro del centrodestra – spiegano Vietri e Tozzi – e rinnovare l’alleanza tra patrioti nell’obiettivo comune di fare gli interessi degli italiani massacrati da anni di governi di inciuci. Sarà anche l’occasione per affrontare un’approfondita riflessione sull’Europa e sui temi cari al partito come l’euro, i diktat europei, la tutela del Made in Italy e più in generale come difendere gli interessi italiani in Europa. L’obiettivo è raccontare due visioni dell’Unione Europea: da una parte l’Europa tecnocratica ed elitaria, dominata dalla finanza e dagli interessi delle lobby; dall’altra l’Europa dei popoli delle Nazioni, che mette al centro l’identità e la sovranità».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca