fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il gruppo consiliare di Nocera coraggiosa con un suo comunicato solletita l'amministrazione a tenere il necessario Consiglio comunale sull'argomento: «Che si esprima la città!», dichiara Vincenzo Stile
«Oramai non si può più aspettare, dopo tanto tempo passato ad esaminare le carte e dopo l’approvazione della giunta, dopo che Regione ed Asl hanno sollecitato il governo cittadino ad esprimersi, pensiamo non ci sia più tempo per procrastinare un consiglio comunale che è chiamato a prendersi le sue responsabilità per decidere il futuro di una struttura, che oggi come oggi si pone a potenziare le risorse del nostro Comune per l’assistenza ai più deboli».

Così esordisce il comunicato stampa di Nocera coraggiosa di questa mattina.
«Non possiamo far stare in bilico e sul filo del rasoio tante famiglie, perché l’ampliamento richiesto è necessario - dichiara il consigliere Vincenzo Stile - Con tutti i pareri positivi, rimandare senza fine questo Consiglio non è assolutamente corretto. Noi non siamo per il sì a tutti i costi, ma perché la democrazia consiliare si esprima in un senso o nell'altro nella sua sede. Ci uniamo idealmente ai tanti lavoratori che sfilano nelle fiaccolate per chiedere che ci sia finalmente il consiglio comunale su Villa dei Fiori. Non capiamo perchè non si convochi il parlamentino cittadino sulla questione, visto che anche la Giunta si è espressa favorevolmente. Che si dia subito un parere: questa questione non può essere più gestita come se non esistesse».
Questa testata sarà ben lieta di ospitare, se lo riterrà, la risposta e la posizione del primo cittadino.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca