fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Tra i temi trattati le prospettive di riforma dell‘ente, gli interventi sul territorio e la ricandidatura al consiglio provinciale di Fausto De Nicola che avrà il sostegno di Torquato

Si è tenuta stamane una conferenza stampa promossa dal consigliere provinciale e presidente del Consiglio comunale di Nocera Inferiore Fausto De Nicola. L’incontro, denominato “Il ruolo depotenziato delle Province e supporto ai territori” ha visto la partecipazione del sindaco Manlio Torquato, del presidente della Provincia Michele Strianese, di Domenico Ranesi dirigente del settore viabilità e trasporti e di Angelo Michele Lizio dirigente del settore di edilizia scolastica.


Nel corso del dibattito si è parlato dell’importanza dell’ente provincia quale ente di raccordo tra i comuni e la regione, di quelle che saranno le prospettive di modifica della legge Del Rio nonché del rinnovo della candidatura di Fausto De Nicola in vista delle elezioni del consiglio provinciale del prossimo 18 dicembre.
«Le ragioni principali per cui i comuni come il nostro hanno motivo di rapportarsi con l’ente provincia - ha detto il sindaco Torquato - sono arcinote: due su tutte che sono oggetto di quotidiane richieste o confronto, l’attività degli assetti viari, delle strade di competenza provinciale che attraversano i nostri territori e la questione delle scuole. La Provincia è stata declassata dalla legislazione più recente ma rimane un ente un po’ nel limbo che spesso non ha le risorse per risolvere tutti i problemi».
«Il ruolo della Provincia è cambiato - ha detto il presidente del Consiglio provinciale Michele Strianese - questi 7 anni dal 2014 al 2021 sono stati lunghissimi, ora allo scadere del settimo si intravede una riforma generale. In questi anni i fondi sono stati pochissimi e in molte occasioni siamo riusciti a sopperire solo grazie all’intervento della regione Campania; ora si sta capendo a livello centrale che le Province hanno un ruolo fondamentale».
Con la riforma dovrebbe essere reintrodotta la Giunta provinciale e dovrebbero arrivare dei finanziamenti alla Provincia di Salerno che consentiranno l’uscita dallo stato attuale di pre-dissesto e l’assunzione di personale; le Province inoltre erediterebbero le funzioni in materia di protezione civile dalle Regioni.conferenza 14 12
Entrambi i dirigenti di settore intervenuti hanno auspicato un miglioramento nella situazione delle Province sottolineando la necessità di risorse finanziarie.
«La Provincia ha 2600 chilometri di strade provinciali - ha detto il dirigente in materia Domenico Ranesi - e i ponti sono 750: abbiamo un patrimonio immenso da controllare».
A fargli eco il dirigente del settore di edilizia scolastica Angelo Michele Lizio, che ha annunciato interventi importanti sui cinque istituti superiori di Nocera Inferiore grazie ad un lotto di due milioni di euro derivante dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
A margine della conferenza Fausto De Nicola ha rinnovato la sua candidatura al consiglio provinciale, incassando anche il sostegno del sindaco Manlio Torquato che già due anni fa decise di supportarlo.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca