fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Notizie confortanti arrivano dagli ospedali della regione, dove non si registrano aumenti di pazienti sia in terapia intensiva che nei reparti di degenza. In tutta Italia somministrata la seconda dose di vaccino a 18.871 persone

di Redazione

Quasi lo stesso numero di tamponi di ieri in Campania, ma dopo due giorni in leggera discesa torna a salire la curva dei contagi da Covid-19. La percentuale positivi-tamponi sale infatti al 7,85%; ieri era al 6,3%.

Secondo l'odierno bollettino dell'Unità di Crisi regionale, sono stati registrati 1.215 nuovi positivi (ieri 968), di cui 48 da test antigenici, emersi su 15.473 tamponi processati (ieri 15.343), di cui 1.300 antigenici. In 95 sono risultati sintomatici. Torna sotto quota mille il numero di guariti, 863 (ieri 1.940). I decessi sono 40 (ieri 42), di cui 20 nelle ultime 48 ore e 20 in precedenza ma registrati ieri. Stabili i ricoverati in terapia intensiva, 100 (ieri 100), su 656 posti disponibili; in degenza ordinaria scendono a 1.440 (ieri 1.448) su una disponibilità di 3.160 posti letto. Curva in rialzo anche nel resto d'Italia: i nuovi casi Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore sono 14.078 (ieri 13.571) su 267.567 tamponi (ieri 279.762), con il tasso di positività che, compresi i test rapidi, torna al 5,26% (ieri 4,85%). Sono 521 i decessi (ieri 524). In tutto il Paese diminuiscono però i ricoveri in degenza, 22.045 (-424), e in rianimazione, 2.418 (-43). VACCINI. Stando all'ultimo aggiornamento delle ore 15 del "Report vaccini anti Covid-19", in Campania sono state effettuate 107.744 somministrazioni (ieri 105.779) su 119.875 dosi disponibili. Per percentuale di vaccinati rispetto alle dosi è attualmente la quinta regione con l'89,9%. In tutta Italia sono stati 1.266.402 (ieri 1.237.328) i cittadini vaccinati fino ad ora. In 18.871 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Pin It