fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Registrati 649 morti in tutta Italia, circa il doppio di ieri. Nella regione sono 33, ma fa ben sperare il numero di guariti in risalita rispetto ai giorni scorsi. Percentuale positivi al 9,26%

di Redazione

Solo settecento tamponi in più di ieri in Campania, ma rallenta la curva del contagio, con la percentuale positivi-tamponi che raggiunge il 9,26%; ieri era all'11,07%.

Secondo l'odierno bollettino dell'Unità di Crisi regionale, sono stati infatti registrati 688 nuovi positivi (ieri 747) emersi su 7.425 tamponi processati (ieri 6.743). Di questi, in 40 sono risultati sintomatici. Torna a salire il numero di guariti, 1.792 (ieri 1.044). I decessi sono 33 (ieri 31), di cui 11 nelle ultime 48 ore e 22 in precedenza ma registrati ieri. Stabili i ricoverati in terapia intensiva: sono 97 (ieri 96) su 656 posti disponibili; in degenza ordinaria invece sono 1.372 (ieri 1.377) su una disponibilità di 3.160 posti letto. In Italia i nuovi casi Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore sono 15.378 (ieri 10.800) su 135.106 tamponi (ieri 77.993), ma il tasso di positività scende all'11,38% (ieri 13,85%). Sono 649 i decessi (ieri 348). In tutto il Paese aumentano i ricoveri in degenza, ma non in rianimazione: sono 2.569 (-10) i pazienti in terapia intensiva e 23.395 (+78) i ricoverati con sintomi. Stando all'ultimo aggiornamento delle ore 18 del "Report vaccini anti Covid-19", in Campania sono state 16.602 le somministrazioni (ieri 10.745) su 33.870 dosi consegnate del vaccino Pfizer. Per percentuale di vaccinati è attualmente la quinta regione con il 49%. Di questi, ben 4.704 rientrano nella fascia d'età 50-59 anni (4.100 in 60-69 anni, 3.454 in 40-49 anni, 2.838 in 30-39 anni, 1.269 in 20-29 anni, 224 in 70-79 anni e 13 in 80-89 anni). Per categorie, 14.847 sono operatori sanitari, 1.754 non sanitari e 1 è un ospite di Rsa. In tutta Italia sono stati 191.011 (ieri 118.713) i cittadini vaccinati fino ad ora.

Pin It