fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

di Redazione

Continua la flessione della curva dei contagi da Covid-19 in Campania, ma resta alto il numero di decessi registrati. In Italia aumentano i nuovi casi ma con più tamponi degli ultimi giorni: il tasso di positività sale al 9,58% dopo l'8,7% di ieri.

In Campania la percentuale positivi-tamponi scende al 7,75%; ieri era al 9,12%. Tamponi effettuati che dopo una settimana tornano a superare quota 10mila, raggiungendo quasi il doppio di quelli di ieri. Secondo l'odierno bollettino dell'Unità di Crisi, nella regione sono stati infatti registrati 930 nuovi positivi (ieri 626) emersi su 11.985 tamponi processati (ieri 6.849). Di questi, in 73 sono risultati sintomatici. Risale il numero di guariti, 1.763 (ieri 1.384). Stabili i decessi, 47 (ieri 46), di cui 9 nelle ultime 48 ore e 38 in precedenza ma registrati ieri. Aumentano di cinque unità i ricoverati in terapia intensiva: sono 102 (ieri 97) su 656 posti disponibili; in degenza ordinaria invece scendono a 1.357 (ieri 1.402) su una disponibilità di 3.160 posti letto. In Italia i nuovi casi Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore sono 16.202 (ieri 11.212) su 169.045 tamponi (ieri 128.740). Sono 575 i decessi (ieri 659) e 17.044 i guariti. Calano i pazienti in terapia intensiva, 2.528 (-21), e i ricoverati in degenza, 23.566 (-96), nel Paese.