fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

di Redazione

Arrivato all'ospedale Spallanzani il furgone con a bordo le prime dosi del vaccino per il coronavirus, nella giornata di Santo Stefano in Italia si rilevano dati più rassicuranti, con la curva del contagio che continua la discesa.

Domani le prima dosi saranno distribuite ai venti centri dove verranno effettuate le prime somministrazioni in una giornata "simbolica" in contemporanea in tutta Europa. Buone notizie per la situazione in Campania, dove diminuiscono nuovi casi e decessi, anche se con meno tamponi di ieri. Secondo l'odierno bollettino dell'Unità di Crisi, nella regione sono stati infatti registrati 539 nuovi positivi (ieri 1.009) emersi su 6.448 tamponi processati (ieri 16.353). Di questi, in 50 sono risultati sintomatici. Tasso di positività che risale all'8,35%. Cala anche il numero di guariti rispetto a giorni scorsi, come ieri: 515 (ieri 464). I decessi sono 8 (ieri 7), di cui 7 nelle ultime 48 ore e 1 in precedenza ma registrati ieri. Continua la discesa del totale di ricoverati in terapia intensiva: sono 98 (ieri 102) su 656 posti disponibili; in degenza ordinaria diminuiscono a 1.431 (ieri 1.449) su una disponibilità di 3.160 posti letto. In Italia i nuovi casi Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore sono 10.407 su 81.285 tamponi. Sono 261 i decessi (ieri 459). In diminuzione le terapie intensive, 2.582 (-2), e i ricoveri in degenza, 25.886 (-100), nel Paese.

Pin It