fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Mai così tanti decessi per il coronavirus in tutto il Paese. Il 27 marzo furono 969. Diminuiscono in generale i ricoveri. Attese modifiche sul cambio di colore, ma la regione rischia di rimanere in zona rossa

di Redazione

Diminuisce ancora il tasso di positività in Campania, nonostante più casi di ieri, visto l'elevato numero di tamponi: 9,29% contro 9,32% di ieri.

Secondo l'odierno bollettino dell'Unità di Crisi, in Campania sono stati registrati 2.295 nuovi positivi (ieri 1.842), emersi su 24.709 tamponi processati (ieri 19.759). Di questi, 154 sono risultati sintomatici. Ancora un numero elevato di guariti, ben 2.162 (ieri 2.183). Sono 54 i decessi (ieri 43), di cui 28 nelle ultime 48 ore e 26 in precedenza ma registrati ieri. Per quanto riguarda la situazione ospedaliera, cala ancora il numero di ricoverati in terapia intensiva: 162 (ieri 173) su 656 posti disponibili e 2.041 (ieri 2.064) in degenza ordinaria su una disponibilità di 3.160 posti letto. In Italia sono 23.225 i casi Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore (ieri 20.709), a fronte di 226.729 tamponi effettuati (ieri 207.143). Tasso di positività risale al 10,24% (ieri 10%). I deceduti sono 993 (ieri 684), mai così tanti da inizio pandemia. In ospedale, i ricoverati con sintomi sono 31.772, -682 (ieri 32.454, -357); in terapia intensiva 3.597 (ieri 3.616). Novità sui cambi di colore: il governatore della Toscana Giani ha annunciato che la regione sarà zona rossa fino a sabato, da domenica entrerà quindi in fascia arancione. Per la Campania ancora nessuna decisione. Nel frattempo il presidente De Luca nel pomeriggio ha istituito una zona rossa per il campo rom di Scampia.

Pin It