fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 1626 su 14.286 tamponi eseguiti, mentre i cittadini che hanno sconfitto il virus 1843. Diminuiscono ancora i ricoveri sia in terapia intensiva che in degenza ordinaria. I decessi sono 42. In tutto il Paese i nuovi casi sono 16.377

bollettino campania 30 novembreL’ultimo giorno di novembre lascia in eredità un piccolo aumento del tasso del contagio in Campania; dal 10,6% di ieri si sale all’11,38% delle ultime 24 ore.

Nulla di estremamente preoccupante, soprattutto se si considera che il numero di nuovi positivi, 1626 su 14.286 tamponi processati, è inferiore a quello dei guariti che sono ben 1843. Diminuisce ancora il numero di ricoverati sia in terapia intensiva, dove i posti occupati sono 182 a fronte dei 656 disponibili che in degenza ordinaria, dove si registra un calo di 24 letti impegnati rispetto a ieri. I morti sono 42, 24 dei quali risalenti ai giorni precedenti ma calcolati soltanto ieri.
In Italia i nuovi casi sono 16.377 su 130.524 test eseguiti. La curva del contagio sale al 12,55% (ieri era ferma all’11.67%). I decessi sono 672, rispetto ai 541 di ieri. La regione più colpita è l’Emilia Romagna con 204 cittadini colpiti dal virus nelle ultime 24 ore.