fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Sia nella regione che nel Paese preoccupa però ancora l'incremento di ricoveri. In tutta Italia si registrano 546 decessi, dato stabile rispetto ai giorni scorsi

di Redazione

Secondo quanto riportato nell'odierno bollettino dell'Unità di Crisi regionale, in Campania sono stati registrati 3.771 nuovi positivi (ieri 3.351) al Covid-19, su 24.948 tamponi effettuati (ieri 20.662), entrambi i dati in leggero aumento rispetto ai giorni scorsi. Di questi in 557 sono sintomatici, mentre 3.214 risultano essere privi di sintomi.

Cala il numero di guariti, 725, dopo il boom di ieri (1.298). Si registrano purtroppo ulteriori 35 morti (ieri 27), deceduti tra il 30 ottobre e il 14 novembre. Per quanto riguarda la situazione ospedaliera, sono 194 (ieri 184) i pazienti ricoverati in terapia intensiva su 656 posti letto disponibili; in degenza sono 2.224 (ieri 2.080) i ricoverati su 3.160 posti (totale di posti letto Covid tra pubblico e privato). In Italia calo di contagi ma con meno tamponi. Sono 33.979 i nuovi casi di Covid-19 registrati (ieri 37.968), a fronte di 195.275 tamponi, ovvero 32.420 in meno rispetto a ieri quando erano stati 227.695. La percentuale di positivi sui test analizzati sale al 17,4%. Attualmente positivi sono 712.490 soggetti. Nelle ultime 24 ore sono decedute purtroppo 546 persone (ieri 544) e 9.376 sono state dichiarate guarite (ieri 12.196). Non rallenta l'incremento di ricoveri: i pazienti ricoverati con sintomi sono 32.047 (+649 oggi, ieri +484), mentre i malati più gravi in terapia intensiva sono 3.422 (+116 oggi, ieri +76).