fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Sabato 24 e domenica 25 agosto 2019, nella frazione Salitto, prima edizione de “La festa del Conte”. Un tuffo nel XVII secolo con una rievocazione storica in costume
di Vittorio Campagna
Il palazzo che appartenne alla famiglia del conte Moscati
Sabato 24 e domenica 25 agosto 2019, nella frazione Salitto di Olevano sul Tusciano, in piazza Francesco Spirito, dalle 18 avrà luogo la I edizione de “La festa del Conte”.

L’evento è stato organizzato dall’unità pastorale locale guidata da don Marco De Simone; mira a rievocare l’infeudamento di Olevano all’ultima famiglia baronale, quella dei Moscati, dal 5 luglio 1623, quando il capostipite Antonio ebbe in dote una parte del territorio picentino sposando Giovanna Denza, fino al 1806, anno dell’eversione feudale meridionale da parte di Giuseppe Bonaparte re di Napoli.
La manifestazione è ambientata nella frazione Salitto, sua sede “naturale”, perché in essa insiste il rinomato “Palazzo del Conte”, da dove, il Barone dispoticamente governava il feudo. Il palazzo è stato costruito intorno al 1740 perché l’antica dimora baronale dei Moscati, il castello, non era più adatta perché fredda, isolata e il castello stesso non più funzionale alle esigenze dei tempi.
Le due serate saranno arricchite da un corteo storico con costumi d’epoca; gli invitati potranno gustare piatti tipici di ricette del tempo e allietati con musica popolare.

Pin It

Cerca