fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’evento, organizzato dall’associazione “I 3 Castelli”, si terrà a Palazzo Marciani, e quest'anno avrà come tema gli anni '70 e '80. Si esibiranno i gruppi che furono le glorie dell'Agro del tempo

Giunge a Roccapiemonte all’ottava edizione la manifestazione “I Colori della Musica”, la rassegna di linguaggi musicali ormai affermatasi come punto di riferimento nel panorama del settore in Campania. Ad organizzarla, con la direzione artistica del musicista Mimmo De Feo, l’associazione rocchese “I 3 Castelli”, presieduta da Enzo Porcelli.

Anche quest’anno l’iniziativa si terrà a Palazzo Marciani, a Roccapiemonte, nei giorni 6, 8 e 9 giugno. Il tema del 2019 è decisamente interessante: “La favolosa ed appassionante musica degli anni ’70/’80”.
La manifestazione si aprirà il 6 giugno alle 18, quando a Palazzo Marciani sarà presentato dall’autore, il musicologo Stefano Zenni, il libro: “Che razza di musica”, Jazz, blues, soul e le trappole del colore. Zenni illustrerà, come nel suo stile, con lucidità analitica, semplicità e grande capacità comunicativa, come il razzismo sia stato sempre presente nella musica, dal blues al jazz alla musica classica, dal dopoguerra ai giorni nostri.
Particolarmente attrattiva promette di essere la serata dell’8 giugno, dedicata ai seguenti gruppi storici dell’Agro sarnese nocerino. Ad esibirsi a partire dalle 21, con musica degli anni ’70 e ’80, gli Apogeo, gli Archivio, i Caffè Dolce, gli Old Bats, gli Studio 48. A presentare la serata saranno Angela Coppola e Lina De Feo.
Il giorno 9 l’aia di Palazzo Marciani si trasformerà, sempre a partire dalle 21 in una discoteca a cielo aperto grazie alla musica Funk e Disco-Dance del gruppo Discoinferno. Gli ingressi a tutte le serate sono gratuiti.

Cerca