fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Accompagnato dagli organizzatori delle manifestazioni in programma, l'assessore Franza si ritiene soddisfatto dei frutti ottenuti dall’impegno iniziato a giugno con “E…state in città”. Tema predominante: il cibo

di Rosaria Spiniello

Nella mattinata del 20 settembre alla casa comunale si è tenuta una conferenza stampa dell’assessore alle politiche dello sviluppo economico Antonio Franza, per presentare una serie di eventi che si svolgeranno da settembre fino alle festività natalizie.

Ritornano per la seconda edizione “Uno scontrino per la scuola”, che ha visto una partecipazione attiva dei plessi – più di 250.000 scontrini raccolti – e “Spendi in città e fatti un regalo” che, a differenza della sorella iniziativa estiva “Spendi in città e vai in vacanza”, vedrà la premiazione di tre residenti di Nocera Inferiore e tre non residenti sorteggiati il 10 dicembre nell’aula consiliare. Il regolamento resta invariato: basta uno scontrino di un valore minimo di 10 euro stampato in uno dei locali commerciali della città da collocare nelle cassette di Natale poste nell’atrio del comune, non prima di aver scritto il proprio nome, cognome, data di nascita, città di residenza e recapito telefonico.
Il 21, 22, 23 settembre piazza Diaz ospiterà lo Street Food, organizzato da Angelo Berardinelli, nel corso del quale 18 attività nostrane potranno soddisfare i palati di tutti con il dolce e il salato non omettendo l’intrattenimento, garantito da spettacoli di danza, comicità e musica. L’evento partirà alle ore 18 per terminare alle 24 ma, vista la forte richiesta dei cittadini, si sta pensando ad aprire gli stand anche di domenica a pranzo.gruppo con franzaDi grande importanza è il campionato nazionale della Pizza DOC, previsto il 12 e 13 novembre, che è pronto ad accogliere più di 300 partecipanti di tutta Italia che si giocheranno il titolo di miglior pizzaiolo d’Italia. Come location scelto il Consorzio di Bonifica, dove verranno posti 7 forni di cui uno elettrico per particolari tipi di pizze come quella senza glutine. Grande orgoglio per Antonio Giaccoli e Angelo Tramontano, campione della pizza locale, che annunciano anche la presenza di un’area espositiva per le aziende di settore e laboratori.
Domenico Napoli, invece, presenta il Festival del Cioccolato, che ha Nocera Inferiore come una delle svariate tappe toccate da questa manifestazione all’insegna del re cioccolato, con il quale gli artigiani dolciari provenienti da tutta Italia si divertiranno a sfruttarne tutte le sue qualità. Avrà come sfondo piazza Diaz nei giorni 30 novembre, 1 e 2 dicembre. Anche se di natura puramente commerciale, la manifestazione ospiterà dei laboratori didattici ai quali parteciperanno le scolaresche che assisteranno alla preparazione del cioccolato dal seme al prodotto finito.
Ultima ma non meno importante è Vivi Nocera - proposta 10 anni fa da Roberto Citarella che cura l’organizzazione - una vera e propria guida gastronomica alle attività nocerine, fino ad ora quasi 60, che punta al far conoscere le potenzialità in ambito culinario del territorio. È prevista una vera e propria cartina geografica, mettendo in evidenza le posizioni di tutte queste attività, non tralasciando l’aspetto storico e culturale come, ad esempio, la storia di Nocera Inferiore e di alcuni suoi monumenti.

 

Cerca