fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Nova Sociale e Centro "Giorgio La Pira" danno vita ad una interessante iniziativa che ha visto la collaborazione della parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli e della Soprintendenza ai beni culturali di Salerno

Un interessante incontro si è svolto, lo scorso 10 maggio, presso la scuola media  “Fresa-Pascoli” di Nocera Superiore:  il settimo convegno  “L’arte incontra la fede, narrare per immagini. Il ciclo pittorico sulla vita di San Francesco dipinto da Giotto ad Assisi”.  Relatore è stato il  dottor Carmine Zarra, della Soprintendenza ai  Beni Culturali di Salerno, che ha tenuto vivo l’interesse dei ragazzi partecipanti con una sapiente conferenza.  Zarra è un noto studioso di storia dell’arte, in particolare dell’agro nocerino-sarnese, ha scritto diversi testi e collabora con giornali e periodici di approfondimento culturale.

L’iniziativa è stata promossa dalla Nova Sociale, dalla Parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli e con la collaborazione del Centro iniziative culturali e artistiche “Giorgio La Pira“, presieduto dal pittore Antonio Salzano.  La manifestazione è stata organizzata nell’ambito dei festeggiamenti in onore di San Pasquale Baylon  e in occasione del XVI Concorso Internazionale dei Madonnari 2014.

Il dottor Michele Cirino, dirigente della Scuola Media “Fresa-Pascoli”,  ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra la scuola e le associazioni esistenti sul territorio, nell’ottica del “Fare scuola fuori dalla scuola”, e di realizzare sistemi scolastici plurali in grado di diversificare l’offerta formativa, di promuovere l’imparare ad imparare. 

Pin It

Cerca