fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La diciottenne paganese ha vinto con la sua interpretazione della canzone “Eppure sentire”. Recentemente ha partecipato concorso internazionale musicale di Nocera Inferiore

È stata la 18enne paganese Cinzia Cercola ad aggiudicarsi la quarta edizione del concorso “Vierse”, premio Peppe Caso, che si è svolta nella giornata di venerdì 18 maggio presso l’auditorium di Pagani. La giovanissima cantante frequenta il Liceo musicale “Alberto Galizia” di Nocera Inferiore, ed ha trionfato con la canzone “Eppure sentire”.

Nata a Salerno nel 2000, già da piccola, presso le suore Battistine di Angri, inizia a far emergere il proprio talento. L'amore per la musica la porta a suonare inizialmente il violoncello e ad entrare a far parte del coro polifonico Alfonsiano del maestro Paolo Saturno. Infine approda al Galizia, dove può finalmente dedicarsi al canto lirico e moderno. Vari i concorsi ai quali ha partecipato, compreso il recente concorso internazionale musicale di Nocera. Cinzia Cercola è stata la prima interprete della “Canzone per Daphne”, scritta dal magistrato Aldo De Chiara in memoria della giornalista Daphne Caruana Galizia, barbaramente uccisa a Malta, e ricordata dall’associazione ANDE durante una manifestazione tenutasi il mese scorso presso l’aula bunker del Tribunale di Nocera Inferiore.

Cerca