fbpx

Il 13 marzo alle 19 la compagnia di via Cauciello rappresenterà il testo scritto da Eduardo De Filippo e Armando Curcio al teatro comunale Sant’Alfonso

auditorium paganiIl settore dello spettacolo e della cultura è stato indubbiamente uno dei più colpiti dalla pandemia: i teatri sono rimasti chiusi per lungo tempo e così anche i cinema, i musei, i luoghi dedicati all’arte. Ora, complice un abbassamento della curva dei contagi e l’alto tasso di vaccinati, qualcosa sta cambiando: e così anche la compagnia del teatro stabile “La Locandina” di Pagani ha ripreso le attività e si prepara nuovamente ad andare in scena, per la prima volta nel 2022.

Domenica 13 marzo alle 19,al teatro comunale Sant’Alfonso Maria de Liguori, si terrà lo spettacolo“La fortuna con la effe maiuscola” di Eduardo De Filippo e Armando Curcio, diretto da Carmine De Pascale. Si tratta del recupero di una messa in scena saltata per covid lo scorso 2 gennaio e dunque i biglietti acquistati per quella data saranno ancora validi.
«È uno spettacolo comico- queste le parole di De Pascale- e di questi tempi ci voleva qualcosa che facesse divertire per evitare che la gente continuasse a pensare alla situazione attuale. Serve sicuramente ad esorcizzare la paura. È un testo leggero anche se parla di una cosa seria: la miseria nera di una famiglia!». Scritta nel 1942 la commedia rispetta la classica divisione in tre atti e in essa è possibile ritrovare tutte caratteristiche del teatro di Eduardo e in particolare dei testi inseriti nella raccolta “Cantata dei giorni pari”: conflitto, povertà, risate e l’immancabile lieto fine. Nel cast, oltre a De Pascale anche Mariarosaria Argentino, Valeria De Pascale, Tonino De Vivo, Alessandro De Pascale, Monica Civale, Valerio Conturso, Livio Cuccurullo, Rosa Amodio, Andrea Vicidomini e Dina Pagano.

conflitti in famiglia

È possibile avere informazioni e prenotare i biglietti chiamando il numero 3383009575 o recandosi al botteghino del teatro comunale Sant’Alfonso Maria de Liguori. Tutto si svolgerà nel rispetto delle norme anti covid.