fbpx

Ben cinque concerti, tre dei quali all'auditorium Sant'Alfonso Maria de' Liguori di Pagani, chiuderanno un 2021 che ha visto una forte ripresa dell'attività per la formazione diretta da Giulio Marazia
Sarà davvero denso il programma di appuntamenti musicali allestito dall'Orchestra Filarmonica Campana per il mese di dicembre 2021.

La formazione diretta dal maestro Giulio Marazia vedrà il suo prossimo impegno all'Auditorium Sant'Alfonso di Pagani, dove la sera del 4 dicembre, alle 21, presenterà il concerto dal titolo "Suggestioni Neoclassiche". In programma musiche di Oderigi Lusi, di Joaquìn Rodrigo e di Igor Stravinsky. Proprio il primo brano del concerto, Sifonia, tre quadri sinfonici per oud e orchestra, di Oderigi Lusi è una prima esecuzione assoluta, ed è una composizione commissionata dall’Orchestra Filarmonica Campana. I musicisti saranno Gianluca Campanino ed il suo oud (strumento a corda della famiglia delle mandole) e alla chitarra Francesca De Filippis. A dirigere sarà il maestro Marco Alibrando.
Il 7 dicembre l'appuntamento è invece a Napoli, alla Domus Ars, dove il programma del concerto "Talenti dal futuro" prevede musiche di Aleksandr Glazunov, di Felix Mendelsshon Bartholdy e di Jean Sibelius.
Sul palco saliranno il violino di Silvia Borghese ed il sassofono di Manuel Teles, mentre il direttore sarà Alfons Revertè Casas.antonio de cristofano
Si ritorna al Sant'Alfonso di Pagani l'8 dicembre, per ascoltare, sotto la direzione del maestro Giulio Marazia, l'intera orchestra nel concerto "Gemme d'Opera", che vedrà come soprano Luana Lombardi e come tenore Zi-Zhao Guo.
Le musiche saranno di Dimitri Schostakovitch; Gaetano Donizetti; Charles Gounod; Gioachino Rossini; Giuseppe Verdi; Giacomo Puccini; Ernesto De Curtis; Luigi Denza; Eduardo Di Capua.
L'11 dicembre il maestro Remo Grimaldi dirigerà, al duomo di Salerno, il Coro della Diocesi di Salerno in canti tradizionali natalizi, mentre il 30 dicembre, all'auditorium Sant'Alfonso,l'Orchestra Filarmonica Campana, con al pianoforte Antonio Di Cristofano e sotto la direzione del maestro Giulio Marazia, chiuderà il 2021 con il Concerto di Capodanno. In programma musiche di Sergej Rachmaninoff e di Johann Strauss figlio.

conflitti in famiglia