fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il nocerino residente in Olanda sta realizzando un cortometraggio ambientato negli anni 30. Si parlerà del processo creativo e della raccolta di informazioni, con qualche piccola anticipazione

santamonicaNocera Sparita: la città dimenticata che rivivrà attraverso un cortometraggio di animazione 3D ambientato negli anni 30. Se ne parlerà questa sera alle ore 22 sul canale Youtube di Blender Italia in un’intervista a Prisco Vicidomini.  

«Dal 2017 porto avanti un processo di ricostruzione storica dell’attuale centro di Nocera Inferiore – ci ha detto il 41enne Prisco Vicidomini, nocerino residente in Olanda – da una semplice ricostruzione in 3D ho deciso di realizzare un cortometraggio animato, dove si vedranno alcuni protagonisti creati digitalmente in uno spaccato di vita di una domenica di maggio nocerino degli anni ‘30. Sono impegnato nella produzione del cortometraggio da solo, pur avendo avuto l’aiuto di preziosi collaboratori nocerini, ma anche di diversi esperti della modellazione 3D. Utilizzo un software chiamato Blender, che è utilizzato anche per grandi pubblicazioni cinematografiche. Ed è proprio l’associazione Blender Italia che ha deciso questa sera di intervistarmi, per ascoltare i progressi del mio progetto, già presentato alla biblioteca di Nocera Inferiore, ma anche a Roma e ad Amsterdam».  

Pin It

Cerca