fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il prodotto editoriale conterrà articoli, poesie e racconti raccolti durante il lockdown. L’evento si svolgerà domani alle 18:30 e coinvolgerà diversi ospiti

macchiato MACASSDomani, martedì 1 dicembre 2020 alle ore 18.30 l'associazione Macass presenterà l’edizione zero della rivista “Macchiato” con un evento online, trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’associazione, che darà spazio anche agli interventi di rappresentanti di realtà locali e nazionali che condividono lo spirito di rilancio della cultura come motore di innovazione sociale.

Conclusa la II edizione del MAC fest, l’associazione Macass si rimette in gioco lanciando un prodotto editoriale che raccoglie al suo interno articoli, poesie e racconti scritti durante il lockdown e nei mesi immediatamente successivi, arricchiti da foto e illustrazioni realizzate da tante e tanti giovani artisti. “Macchiato” è una rivista che crescerà insieme alla Macass e sarà sfogliabile gratuitamente sul sito del Mac fest. «Per noi rappresenta un’importante opportunità – spiega il presidente di Macass Francesco Oreste - il magazine ci permetterà di ampliare il nostro network e di fornire un punto di vista differente e innovativo al panorama editoriale italiano».
A moderare l’incontro ci sarà Ida Bisogno, responsabile editoriale di “Macchiato”. Ospiti dell’evento di lancio:
Francesco Gamberini - Ufficio stampa e PR specialist per Ravenna Nightmare Film Festival e Visioni Fantastiche. Caporedattore per “La Settimana Arte”, critico cinematografico per Birdmen magazine e redattore per l'Undici.
Maria Cristina De Rosa -  Giornalista di cultura, spettacolo e moda per Spaghetti Mag e la Redazione.eu, Social Media Manager del Social World Film Festival e Web Editor di blog aziendali.
Francesco Maria Saggese - Editore della casa editrice "Saggese Editori" e giornalista. La sua idea di avviare una casa editrice nasce principalmente per amore della letteratura e per dare la possibilità a tanti autori e autrici, emergenti e non, di pubblicare il proprio libro senza alcun costo da parte loro.
Roberto Pontecorvo -  tra i 500 Leader Innovators Civici reclutati nel mondo dalla Fondazione Obama per illustrare il modello di empowerment sociale denominato Agenda Comune, che ha sperimentato per la prima volta a Praiano con il progetto Praiano Naturarte.
Giuseppe D’Antonio - Direttore Artistico del “Linea d’Ombra Festival” e Presidente dell’associazione Salernoinfestival.

Cerca