fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

SalvatoreBottone

  • Polizia Municipale e telecamere sguinzagliate alla caccia delle numerose persone che continuano a sversare in modo scriteriato. Il sindaco Bottone: «Tolleranza zero con chi sbaglia!»

    Sono ancora troppe, a Pagani, le persone che non rispettano il calendario e le modalità di conferimento dei rifiuti. E sono davvero numerose le contravvenzioni registrate lo scorso mese dal comando di Polizia Municipale, che hanno intercettato, richiamato e sanzionato le tante le persone che, noncuranti delle nuove regole della differenziata, hanno sversato fuori orario e fuori calendario rifiuti di ogni genere.

  • Un convegno, un patto di amicizia con il quartiere Marianella di Napoli e la sera alle 20, nella basilica di Sant'Alfonso, un concerto dell'artista Enzo Avitabile

    Giornata piena di eventi quella di mercoledì 10 aprile per la città di Pagani.  Si parte alle 10,alla Pinacoteca beato Tommaso Maria Fusco dell’Auditorium Teatro Sant’Alfonso Maria de Liguori, dove si terrà un convegno dal titolo "Sant’Alfonso Maria de Liguori ed il legame con la Madonna del Carmelo detta ‘delle Galline’".

  • L'aumento del numero dei contagi nella città alfonsiana e gli impegni sproporzionati alla forze di Polizia locale e carabinieri spingono l'ex primo cittadino ad appellarsi al prefetto
    bottone salvatoreCoronavirus, per le troppe persone in giro senza motivo a Pagani arriva l'appello al prefetto dell'ex sindaco Salvatore Bottone.

  • Grazie anche al controllo della Polizia locale, che ha elevato decine di contravvenzioni, e dell'amministrazione comunale, si sta rivelando efficace la campagna di Aspa per una maggiore pulizia in città

    rifiutoselvaggio3Sono soddisfatti all'Aspa dei quantitativio della raccolta differenziata dell'ultima settimana. Il direttore generale Giordano Aniello ed il direttore tecnico Vincenzo Calce ringraziano anche il comandante Michele Tortora per l’eccellente attività di controllo e vigilanza sul territorio contro i trasgressori e l’amministrazione comunale per la fattiva collaborazione affinché il servizio possa essere efficiente.

  • Nasce dalla cooperazione tra “Consorzio Italia”, CISL UST Salerno, Uniconsul e Lavoro.Doc l'iniziativa che porterà all'istituzione di un centro servizi territoriale per le famiglie in condizioni di disagio socio-economico

    Venerdì 12 aprile a Sarno, nella sede di Palazzo Lanzara, alle 16, si terrà il convegno di presentazione del progetto “Intese territoriali per l’inclusione attiva - "Rete solidale”.
    ITIA è un progetto regionale finalizzato al contrasto alla povertà che prevede la costruzione di reti territoriali di inclusione.