fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

regole

  • Il primo cittadino di Nocera Inferiore ribadisce l’importanza di adottare le precauzioni previste dalla legge, intimando ai gestori di locali di usare il pugno duro in caso di inosservanza

    di Redazione

    manlio torquato2019 1Non solo sanzioni, ma anche possibilità di revocare le autorizzazioni ad occupare suolo pubblico per chi trasgredisce le regole relative all’emergenza Coronavirus. Con una nota il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato ha invitato i gestori di bar e locali al totale rispetto delle disposizioni previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri e dall’ordinanza del Presidente della Regione Campania.

  • Il proliferarsi del Covid 19, i decreti del premier Conte e del governatore della Campania De Luca, gli appelli dei sindaci dovrebbero spingere la cittadinanza a un atteggiamento più prudente. Purtroppo qualcuno non ha compreso la gravità della situazione

    di Valerio D’Amico

    vecchiSembra passata un’eternità, ma è solo una settimana. Sette lunghi e interminabili giorni dal 12 marzo, quando il decreto del presidente del consiglio dei ministri è entrato ufficialmente in vigore: limitazione delle uscite di casa a sole esigenze impellenti (lavoro, approvvigionamento di beni di prima necessità, per citare i più importanti) e misure varie per fabbriche, aziende e attività commerciali. Due giorni più tardi, un’altra drastica decisione: chiusura totale per bar, ristoranti e pub, al fine di evitare aggregazione. I motivi? Il rapido diffondersi del contagio da Covid 19, che ad oggi ha causato ben 2503 morti e oltre 30 mila contagiati in tutta Italia.