fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

playout

  • Domani i molossi scendono in campo allo Zaccheria, senza i propri tifosi. Una gara tutta rossonera da altre categorie per le due formazioni che necessitano di punti preziosi per la classifica

    di Maria Esposito

    Il calcio d’agosto ha regalato altri scenari ai fedelissimi supporters pugliesi. Con una vittoria secca (0-2) gli uomini di Ninni Corda espugnarono il San Francesco all’andata sfoderando una prestazione degna di una nobile decaduta che con carattere, grinta e cattiveria agonistica da subito dimostrò la prontezza di guadagnarsi sul campo la categoria negata.

  • Domani i rossoneri affronteranno i lucani fuori casa, in un match che può decidere le sorti di entrambe le formazioni in corsa per la salvezza. Con una vittoria i molossi allontanerebbero la zona retrocessione diretta

    di Maria Esposito

    Ennesima prova di carattere, quella a cui sono chiamati i calciatori dalla Nocerina di mister Esposito, domani in Basilicata. Ospiti del Francavilla, i molossi sono costretti a riavvolgere il nastro dopo la vittoria contro la Team Altamura di domenica scorsa e giocarsi questa partita come se fosse una finale.

  • La squadra del tecnico Esposito dopo un ottimo avvio si porta sul doppio vantaggio e chiude il primo tempo sul 2-1. Nella ripresa i rossoneri crollano subendo la rimonta dei delfini e precipitando di nuovo in piena zona playout

    di Nello Vicidomini

    Termina con l'inaspettato risultato di 4 a 2 per i padroni di casa la gara tra Agropoli e Nocerina tenutasi quest’oggi allo stadio “Guariglia” della cittadina cilentana. Delfini che arrivano a questa gara con una difficile situazione societaria. Molossi a caccia di punti dopo il pareggio interno contro il Fasano. Pomeriggio piovoso e terreno in non perfette condizioni.

  • Dopo un buon avvio, allo Zaccheria gli uomini del duo Esposito-Cavallaro soccombono sotto i colpi degli avversari di mister Corda. Prima Cittadino dal dischetto e poi Kourfalidis sul finire di gara complicano la classifica a Liurni e compagni

    di Nello Vicidomini

    Termina 2 a 0 per i satanelli la gara tra Foggia e Nocerina tenutasi quest’oggi allo stadio “Zaccheria”. Sfida tra nobili decadute, a porte aperte ma senza tifosi molossi. Entrambe arrivano all’appuntamento a caccia di punti importanti, rispettivamente per la promozione e per la salvezza, dopo prestazioni non esaltanti nelle ultime uscite.

  • Due sono le squadre campane che hanno conquistato meritatamente la semifinale. Lagnena sottolinea le doti del Castrovillari, Lavrendi non si arrende alla blasonata Turris. Tutto all’insegna dell’entusiasmo e gioventù la sfida tra Marsala e Portici. Di Prisco e Lo Nigro affermano di giocarsela a viso aperto

    di Maria Esposito


    Terminata la regular season del campionato Interregionale stagione 2018-2019, domenica 12 maggio, sono previsti i match di playoff e playout. Il programma relativo al girone I vede in campo per le semifinali playoff: Turris-Castrovillari e Marsala-Portici. Invece sul fronte retrocessione per i playout scendono in campo Sancataldese-Roccella e Città di Messina-Locri.

  • I corallini avrebbero dovuto disputare la semifinale tra le mura amiche per la miglior posizione in classifica, ma a nulla è valso il secondo posto. Per la gara contro il Castrovillari la dirigenza è alla ricerca di un impianto vicino

    di Maria Esposito

    Questa mattina gli agenti del Commissariato di Polizia di Torre del Greco, hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip presso il Tribunale di Torre Annunziata. Sono stati quindi chiusi gli ingressi della tribuna in cemento armato dello stadio Amerigo Liguori con barriere fisse e segnaletica delimitativa.