fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

MercatoSanSeverino

  • L’uomo, all’epoca direttore generale di un consorzio di servizi tra comuni, aveva messo in atto un sistema per sottrarre i fondi all’ente per cui lavorava. Sequestrata una grossa somma di denaro

    di Redazione

    Su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, i Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno, nei giorni scorsi, hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore per la somma di oltre 23.000 euro.

  • Arriva l’Esercito a presidiare le strade. Distribuiti i buoni spesa a Cava,mascherine obbligatorie a Sant’Egidio, sanificazione delle strade ad Angri e San Valentino Torio, dove si registrano due nuovi positivi. Nuovo decesso a Nocera Inferiore

    ultime notizieLa notizia principale di giornata che riguarda l’Agro Nocerino Sarnese è l’arrivo dell’Esercito che, come anticipato in mattinata, presidierà i caselli autostradali e gli snodi delle arterie stradali principali, al fine di prevenire il diffondersi del contagio da Coronavirus.  Tutto sommato positivo, a proposito, il numero di contagiati.

  • Due casi ad Angri, uno a Sant’Egidio e Mercato San Severino, nessuno a Cava, Roccapiemonte, Pagani, Sarno e San Valentino Torio. Negozi chiusi il 25 e il 26 aprile in vari comuni del comprensorio

    ultime notizieUn sospiro di sollievo arriva dall’Agro e dai comuni limitrofi, dove i contagi da Coronavirus sono estremamente limitati rispetto agli ultimi giorni: mancano, tuttavia, i dati di Scafati dove ieri si era registrato il numero più alto di casi.
    Nel frattempo i sindaci dei comuni di Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Cava de’Tirreni, Sarno, Fisciano, Roccapiemonte e San Valentino Torio hanno predisposto la chiusura di tutte le attività commerciali, fatta eccezione per farmacie, parafarmacie, erogatori di carburante ed edicole , per il 25 e il 26 aprile.

  • Otto nuovi casi a Scafati, due a Pagani, uno ad Angri, nessuno a Fisciano, Mercato San Severino, Sarno, Roccapiemonte, Sant’Egidio e San Valentino Torio. Confermati i due positivi annunciati ieri a Cava

    ultime notizieSecondo giorno consecutivo di impennata di casi di Coronavirus nell’Agro e nei comuni limitrofi. Comportamenti poco responsabili, uniti alla difficoltà di gestire i pazienti all’interno dei nuclei familiari più numerosi, mettono a dura prova la gestione del contagio sui vari territori.

  • L’invito alla cittadinanza del sindaco della città della Valle dell’Irno Antonio Somma: «Rinnovo l’invito a stare a casa, ad evitare contatti e ad essere responsabili e attenti»

    Il Dr.Antonio Somma Sindaco di Mercato S. SeverinoDue nuovi casi di Coronavirus si registrano in giornata a Mercato San Severino.

  • Nessun nuovo contagio a Nocera Inferiore, Angri, Mercato San Severino, Roccapiemonte, Sant’Egidio e San Valentino. Riaprono due uffici postali, i controlli non si fermano

    ultime notizie«Se continuiamo con un atteggiamento responsabile a metà maggio la Campania sarà fuori dall’emergenza sanitaria». Il messaggio di speranza lanciato questo pomeriggio dal presidente Vincenzo De Luca coincide, a grosse linee, coi dati che emergono dall’Unità di Crisi Regionale e, più nello specifico, dalle informazioni raccolte nell’Agro e nei comuni limitrofi, dei quali riportiamo anche i principali eventi del giorno. Ancora quattro cittadini hanno vinto la battaglia col virus.

  • Residente a Fisciano, domiciliato a Salerno. A diffondere la notizia il sindaco del comune della Valle dell'Irno Vincenzo Sessa

    redazione

    nocera inferiore201828Un medico del pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore è risultato positivo al tampone del Covid 19.

  • L’uomo, un 86enne di Mercato San Severino, è attualmente ricoverato al reparto di terapia intensiva

    redazione

    nocera inferiore201828Secondo paziente positivo al Covid 19 all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Si tratta di un uomo di 86 anni residente a Mercato San Severino, attualmente ricoverato nel reparto di terapia intensiva. 

  • Nessun nuovo contagio a Nocera Inferiore, Cava, Sarno, Mercato San Severino, Roccapiemonte e Sant’Egidio del Monte Albino. Proseguono i controlli e la distribuzione dei buoni spesa alle famiglie in difficoltà

    ultime notizieUna settimana tutto sommato positiva in termini di diffusione del contagio da Coronavirus nell’Agro Nocerino-Sarnese e nei comuni limitrofi. Proseguono, senza sosta, anche i controlli, le attività di prevenzione e quelle di aiuto alle famiglie in difficoltà economica, come testimoniato dalle informazioni registrate in giornata.

  • Consegnati i voucher per accaparrarsi i beni di prima necessità nella maggior parte del territorio. Un nuovo caso di Coronavirus a Cava e Angri, nessuno a Fisciano, Mercato San Severino, Sant’Egidio e San Valentino Torio. 8 guariti in giornata

    ultime notizieIn una giornata caratterizzata dai controlli delle truppe dell’Esercito sul territorio dell’Agro e dalla distribuzione dei buoni spesa da parte dei vari sindaci, il numero dei nuovi positivi al Covid 19 resta, tutto sommato, in linea coi giorni precedenti.

  • Due nuovi positivi a Cava, uno a Nocera Superiore e Fisciano, nessuno a Scafati, Sarno, Mercato San Severino e Roccapiemonte. Quasi ultimata la consegna dei buoni spesa

    ultime notizieDomenica decisamente negativa in termini di nuovi contagi da Coronavirus nell’Agro e nei paesi limitrofi. Non mancano, ovviamente, le buone notizie, le opere di prevenzione e quelle di aiuto alle famiglie in difficoltà da parte degli amministratori comunali.

  • L’Ente comunale ha diramato un comunicato in cui spiega di evitare allarmismi, pur consigliando di prendere le necessarie precauzioni come serrare gli infissi ed astenersi dal mettersi in viaggio verso la provincia irpina

    di Nello Vicidomini



    Il Comune di Nocera Inferiore attraverso un comunicato stampa ha cercato di fare il punto della situazione sui rischi derivanti dall’incendio avvenuto in giornata, e tutt’ora in corso in minima parte, presso una fabbrica nella zona industriale di Avellino.

  • Sei casi in più di Coronavirus a Nocera Inferiore rispetto all’ultimo aggiornamento del C.O.C. datato 11 aprile; due nuovi contagi a Nocera Superiore, uno a Angri, nessuno a Sant’Egifdio. Sarno piange la quarta vittima

    ultime notizieUn passo indietro rispetto ai giorni passati nel numero dei contagi da Covid 19 nell’Agro Nocerino-Sarnese e nei comuni limitrofi, dei quali riassumiamo anche le principali attività del giorno.

  • Dopo una lunga attesa, anche l’importante centro della valle dell’Irno riavrà una struttura di primo intervento dotata di moderne attrezzature

    La Direzione Strategica dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno ha comunicato che lunedì 4 novembre sarà attivato il nuovo Pronto Soccorso dell’ospedale G. Fucito di Mercato San Severino che, senza soluzione di continuità, passerà nei nuovi locali lasciando quelli, attualmente in uso, dell’ex ortopedia.

  • La disposizione del sindaco Antonio Somma è volta a contrastare, contenere e prevenire il diffondersi del Coronavirus. Ordinato anche l’uso dei dispositivi di protezione quando si esce

    Il Dr.Antonio Somma Sindaco di Mercato S. SeverinoAllo scopo di contrastare, contenere e prevenire ulteriormente il diffondersi del virus COVID-19 nel comune di Mercato S. Severino il sindaco Antonio Somma ha ordinate le seguenti misure specifiche:
    1) La chiusura di tutti gli esercizi commerciali, ivi compresi quelli che vendono generi alimentari, nonché i distributori automatici, ad eccezione delle farmacie, nelle giornate festive, fino al 3 maggio 2020;
    2) Di limitare al massimo la circolazione dei cittadini sul territorio comunale, prevedendo la possibilità di uscire di casa per il disbrigo delle attività ritenute assolutamente necessarie da parte di una sola persona per nucleo familiare;
    3) Ogni qualvolta ci si rechi fuori dall’abitazione, vi è obbligo di utilizzo di dispositivi DPI (mascherine e guanti monouso). Resta confermato il divieto di assembramenti in ogni attività sociale esterna e la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
    4) Tutti i titolari delle attività aperte al pubblico (esercizi commerciali, banche, poste, etc.) sono obbligati a dotare di DPI i propri dipendenti e a verificarne il corretto utilizzo da parte degli stessi.
    Il Comune, al fine di incentivarne l'utilizzo, distribuirà gratuitamente un primo stock di DPI. del tipo mascherine in TNT o chirurgiche a beneficio della popolazione ricordando che è comunque dovere di ogni cittadino munirsi autonomamente delle dotazioni. Tra oggi e domani sono state e saranno distribuite agli esercizi di generi alimentari 2.500 mascherine in TNT oltre quelle già consegnate ai cittadini sprovvisti in occasione della presentazione delle istanze per i bonus alimentari e dalla polizia locale durante le attività di controllo del territorio.

  • Il primo cittadino ha comunicato che sono sette gli operatori sanitari della struttura ospedaliera risultati positivi. Adottate le “precauzioni universali” per scongiurare la diffusione del contagio

    ospedale Gaetano FucitoAttenzione massima a quanto accade nelle strutture ospedaliere, al fine di evitare che possano diventare focolai ingestibili di cittadini positivi al Coronavirus. È questo il lavoro che i sindaci stanno svolgendo da diverse settimane a questa parte.

  • Il primo cittadino Antonio Somma: «La situazione è monitorata, su 52 tamponi analizzati uno solo è risultato positivo»

    ospedale Gaetano FucitoIl rapido diffondersi del contagio da Coronavirus mette, inevitabilmente, a dura prova il personale sanitario, soprattutto in servizio nelle strutture ospedaliere.