fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Maiorino

  • Abbandonata l’ipotesi Partenio già da tempo, il presidente Maiorino ha evidenziato l’impossibilità di giocare al “San Francesco” a causa dei lavori in corso per le Universiadi. Il problema principale riguarderebbe l’accesso ai settori

    di Redazione

    Niente “San Francesco” e niente “Partenio” di Avellino per la gara Nocerina-Bari. Il presidente Paolo Maiorino, in una nota stampa, ha spiegato quest’oggi i motivi che lo hanno portato alla decisione di giocare contro i pugliesi allo stadio “Novi” di Angri, non senza dispiacere.

  • Nella conferenza stampa postpartita hanno parlato il tecnico acerrano, il presidente Maiorino e il difensore Campanella per i rossoneri. Per i bruniani, il dg Montervinoe l’allenatore Esposito

    di Nello Vicidomini

    È terminata soltanto ai calci di rigori la gara tra Nocerina e Nola, valevole per il turno preliminare di Coppa Italia Serie D. Alla lotteria dei penalty, i molossi sono stati più freddi e hanno portato a casa l’incontro sul con quattro rigori segnati contro i tre dei bianconeri.

  • L’estremo difensore classe 2000 è la prima pedina della rosa 2019/2020. Lo scorso anno ha difeso i pali del Sorrento nella prima parte di stagione e del Monterosi da gennaio

    di Redazione

    Lorenzo Leone è il primo tesserato della Nocerina versione 2019/2020. La società del presidente Paolo Maiorino ha comunicato l'ufficialità pochi minuti fa.

  • Contro i cilentani la formazione del due Esposito-Cavallaro non riesce ad imporsi uscendo addirittura in nove uomini dal campo. È piena aria di contestazione: adesso occorre una sterzata per evitare il baratro

    di Nello Vicidomini

    Continua la crisi della Nocerina che vede sempre più ridursi le possibilità di una salvezza diretta in questo campionato. Termina infatti 1 a 0 per i cilentani la gara contro la Gelbison tenutasi quest’oggi allo stadio “Morra” di Vallo della Lucania.

  • Il presidente dei molossi ha spiegato che quello di oggi è stato “un passaggio a vuoto” che comunque non avrà conseguenze sul prosieguo del cammino verso la salvezza. Ha chiesto ai sostenitori rossoneri, infine, di restare vicini alla squadra in questo periodo

    di Redazione

    Al termine della gara persa per 3 a 0 dalla Nocerina in quel di Troina, la società rossonera, attraverso un comunicato ufficiale, ha disposto il silenzio stampa fino a data da destinarsi per tutti i tesserati. Infatti, nel post-partita, non ci sono state dichiarazioni da parte né di calciatori, né di membri dello staff tecnico.

  • Attraverso un comunicato apparso sulla pagina social del club, il presidente dei molossi ha risposto all’ira dei tanti tifosi che, dopo la sconfitta di ieri, hanno espresso il loro disappunto per la deludente prestazione

    di Nello Vicidomini

    «Sono molto amareggiato per le dure contestazioni alla squadra ed alla società», così ha esordito il presidente della Nocerina Paolo Maiorino in una nota diffusa a proprio nome per rispondere alle critiche della tifoseria dopo la sconfitta casalinga con il Francavilla. Una sconfitta che, al di là del risultato sportivo, è stata determinata da una totale assenza di grinta e carattere da parte dei rossoneri, capaci di arrivare al tiro soltanto in due occasioni in tutta la gara.

  • A quasi un mese dalla fine del campionato ancora non si è svolta la conferenza stampa annunciata da Maiorino. I tifosi molossi cominciano a temere un’altra estate rovente e tribolata

    di Nello Vicidomini

    maioSono trascorse praticamente già tre settimana dalla fine del campionato della Nocerina, che ha festeggiato la salvezza con la vittoria casalinga contro il Marsala.