fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Guardiadiinanza

  • Il provvedimento è stato voluto dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno, che ha delineato la personalità delinquenziale dell'imprenditore

    Quote societarie di 17 imprese, due unità immobiliari e sei autoveicoli, per un valore complessivo di oltre 7 milioni di euro. È questo il bilancio del sequestro operato oggi dalla Guardia di Finanza di Salerno, ha dato esecuzione ad un provvedimento di confisca emesso dal Tribunale d Salerno - Sezione Misure di Prevenzione nei confronti di Giovanni Citarella, ex patron della Nocerina e figlio del defunto Gennaro, ucciso negli anni '90 in un agguato camorristico in quanto ritenuto appartenente all'organizzazione criminale "Nuova Famiglia" di Carmine Alfieri.