fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

gas

  • Predisposte fasce orarie per l’accensione del riscaldamento negli edifici comunali e una riduzione del 30% del flusso luminoso in orario notturno. Escluse le scuole

    In vista degli aumenti previsti per il consumo di energia elettrica e gas nei prossimi mesi di novembre e dicembre 2022 (stimati al 100% rispetto a quelli attuali), il Sindaco Paolo De Maio ha disposto, dopo il nulla osta della Polizia Locale con riguardo alla sicurezza stradale, una serie di misure urgenti per contenere i consumi energetici.

    «Non possiamo permetterci influenze negative sugli equilibri di bilancio, posto che non è possibile prevedere l’evoluzione delle dinamiche nazionali ed internazionali e le relative ricadute sul mercato energetico» ha dichiarato il primo cittadino.

    L’ordinanza emanata, n.28 del 2 novembre 2022 prevede infatti per i prossimi mesi le seguenti misure di risparmio energetico:

    - Negli immobili di proprietà comunale, anche concessi in uso ad altri enti e/o terzi la temperatura massima invernale dovrà essere limitata a 19 gradi (con 1 grado di tolleranza). Gli impianti potranno essere accesi dalle 7:30 alle 12:30 il lunedì, mercoledì e venerdì e dalle 7:30 alle 17:00 il martedì e giovedì. Sarà inoltre fatto divieto di utilizzo delle pompe di calore o altri fonti di calore negli immobili già riscaldati con impianto centralizzato.

    - Si dispone per la gestione della pubblica illuminazione, una riduzione del 30% del flusso luminoso in orario notturno (dopo le 24 da domenica a giovedì e dopo le 2 venerdì e sabato) con il sistema “tutta notte/mezza notte” dove c’è illuminazione a led. Dove invece ci sono ancora impianti tradizionali e/o obsoleti i lampioni saranno accesi in maniera alternata, uno su due, e nelle ore centrali della notte, uno su tre, a partire dalla prima ora di accensione. Si dispone inoltre l’accensione posticipata di trenta minuti di sera e lo spegnimento anticipato di trenta minuti di mattina.

    - Previsto anche lo spegnimento notturno, dopo le 24:00 in orario invernale e 01:00 orario estivo, degli impianti di pubblica illuminazione di rinforzo (torri faro) all’interno di parchi pubblici e relativi percorsi ciclo pedonali annessi e dopo le 22:00 dell’illuminazione artistica presente nelle piazze ed edifici del centro storico.

    Verranno infine predisposti dei punti d’ascolto nelle periferie promossi dalla Polizia Municipale.

    N.B. Le misure non interesseranno gli istituti scolastici.