fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

evasionefiscale

  • Ancora in corso l'operazione della Guardia di Finanza che vede indagate 25 persone anche a Roccapiemonte, Castel San Giorgio e Nocera Inferiore per frode fiscale

    Cinque arresti, 25 indagati e 48 milioni di euro sequestrati. È questo il bilancio provvisorio dell'operazione ancora in corso da parte dei militari della Guardia di Finanza di Scafati, coordinati dal Comando Provinciale di Salerno e che riguarda una colossale frode fiscale nella vendita di carburanti.

  • Confiscati conti correnti e quasi cento auto ad un imprenditore che ora dovrà rispondere del reato di dichiarazione infedele

    di Redazione

    In data 2 marzo, i militari del Comando provinciale di Salerno della Guardia di Finanza hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca per equivalente, emesso dal G.I.P. di Salerno su richiesta proprio delle Fiamme Gialle, avente ad oggetto i beni necessari per cautelare il profitto del reato maturato con l’omessa dichiarazione di redditi imponibili per circa 6 milioni di euro.

  • Due imprenditori titolari di una catena di supermercati incastìrati dalle indagini delle Fiamme Gialle. La somma evasa sequestrata ai due, per i quali è scattato l'obbligo di dimora

    gdf tribunale noceraGestivano una serie di supermercati specializzati in alimentari e prodotti per la casa di due imprenditori, C.G. e D.F.A, a carico dei quali il Tribunale di Nocera Inferiore ha fatto scattare, per ora, l'obbligo di residenza e il divieto di esercitare attività imprenditoriale per 8 mesi.