fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

controlli

  • Dopo i 40 casi a Torre del Greco per il Governatore della Campania «È necessario richiamare ogni cittadino a comportamenti responsabili. Ma anche una attività repressiva»

    Il governatore della Campania Vincenzo De LucaStretta sui controlli e maggiore repressione. È quel che chiede all'Esercito e alle Forze dell'ordine il Governatore della Campania Vincenzo De Luca con un messaggio postato sulla sua pagina social:

  • Rilevazione della temperatura in molte stazioni ferroviarie, obbligo di quarantena bisettimanale e controlli anche da parte dei gestori delle autostrade

    de luca vincenzo 2020 Ancora una stretta sugli spostamenti in Regione Campania. È questo l'oggetto dell'ordinanza numero 20 del presidente Vincenzo De Luca, emanata nel tardo pomeriggio.

  • Era sceso da casa per comprare una dose di cocaina, ma gli agenti del Commissariato cittadino lo hanno fermato per controlli e per l'uomo sono iniziati guai molto seri

    Una volante della Polizia È costata piuttosto cara ad un 44enne di Cava de' Tirreni la voglia di una dose di cocaina. 

  • L’Amministrazione Servalli in prima linea per far si che i decreti governativi e regionali siano rispettati anche nei giorni di festa che verranno. Salate le multe ai trasgressori

    cava sabato santoProsegue senza sosta l’attività di controllo su tutto il territorio provinciale, al fine di evitare uscite non consentite nei giorni di festività pasquali.

  • Le forze dell’ordine stanno verificando le autocertificazioni degli occupanti di quasi tutte le autovetture in entrata nel territorio cittadino

    redazione

     

    polizia stradaleL’invito di Vincenzo De Luca ad intensificare i controlli, al fine di punire tutti coloro i quali trasgrediscono alle normative emanate dal governo e dalla stessa Regione Campania in merito all’emergenza Coronavirus, non è rimasto inascoltato.

  • Le truppe militari saranno di supporto agli agenti di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale. Esaudite le richieste dei sindaci

    esercitoL’Esercito sbarca dell’Agro Nocerino-Sarnese. A partire da oggi è stato attuato un modulo operativo mediante servizi di vigilanza da parte delle truppe militari agli svincoli autostradali e sui principali snodi della viabilità ordinaria, al fine di assicurare il rispetto delle disposizioni normative statali e regionali, finalizzate alla prevenzione del contagio.

  • Prossimo un piano regionale di controlli e test di verifica del contagio. Domani primo incontro tra task force e Associazione Costruttori, operatori balneari e della cantieristica

    regione campania santa luciaLa Campania si prepara a entrare nella “fase due” dell’emergenza Coronavirus, con tutte le precauzioni possibili ma con la necessità di far ripartire, in qualche modo, l’attività produttiva e ridare slancio all’economia.

  • Divieto di ingresso nella Regione Campania, controlli serrati e sanzioni severe: questo il senso della "raccomandazione urgente" che il Governatore ha diramato questa mattina
    Divieto di pic-nic a Pasqua e PasquettaPasqua e Pasquetta, tutti a casa!

  • E a Cava de' Tirreni gli agenti del locale commissariato intercettano due ladri, padre e figlio in trasferta. Erano residenti nel nocerino, e sono stati fermati e denunciati
    I controlli notturni della PoliziaCosterà una salata multa e la chiusura aggiuntiva di 5 giorni a fine emergenza la bravata del titolare di un bar nella zona orientale di Salerno, trovato aperto a dispetto di ogni disposizione in atto.

  • Il tampone, anche in questa modalità, viene effettuato esclusivamente ai soli pazienti appositamente chiamati dall’Asl (sull'area è presente un presidio della Polizia)

    Per incrementare il numero dei controlli, l’ASL Napoli 2 Nord ha attivato il “Casello Tampone”:

  • Forze dell’ordine a lavoro per sanzionare chi evade le ordinanze. Un nuovo caso di Coronavirus a Nocera Inferiore, Nocera Superiore, San Valentino Torio e Angri, nessuno a Scafati e Sarno

    ultime notiziePasquetta tutto sommato tranquilla nell’intera provincia di Salerno, dove le forze dell’ordine si sono adoperate al fine di evitare uscite ingiustificate e sanzionare i trasgressori.

  • L'uomo, insieme alla sua compagna, è stato fermato senza documenti all'uscita dell'A3 per i controlli contro la diffusione del Coronavirus. Bloccato con fatica, è stato portato al Commissariato
    uomo arrestato a Nocera Inferiore perché uscito senza ragioneÈ stato denunciato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale un 39enne che ieri mattina, all’uscita dell’autostrada A3 a Nocera Inferiore, era stato bloccato per i controlli per il contenimento dell’epidemia di Coronavirus dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore.

  • Il primo cittadino rabbuiato dalle lunghe file di macchine che circolano in città, evidenziate dai controlli che praticano le Forze dell'Ordine. E arriva un "ospedale" prefabbricato
    la fila di auto a Nocera Inferiore in attesa di controlli«IRRESPONSABILI!». Così tuona Manlio Torquato, sindaco di Nocera Inferiore, pubblicando sul suo profilo Facebook la foto che publichiamo anche noi.

  • di Redazione

    Fine settimana di intenso lavoro, quello scorso, per la Polizia di Stato, ed in particolare per gli uomini del compartimento di Polizia Ferroviaria, nell’ambito dell’operazione “stazioni sicure”, che ha visto impegnati quasi cento operatori in controlli serrati in tredici stazioni della Campania.

  • Questa mattina gli agenti del commissariato cittadino, diretti dal vicequestore Amato, hanno individuato il salone aperto. Il rammarico del proprietario: «Stavo solo consegnando uno shampoo»

    insegna per parrucchiere 1Proseguono senza sosta i controlli delle forze dell’ordine, al fine di sorprendere e sanzionare chi trasgredisce alle normative regionali e governative dettate dall’emergenza Covid 19.

  • Nel quartiere Pastena, in via Vestuti, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno sorpreso due malviventi che avevano da poco svaligiato un appartamento. Uno dei due è riuscito a scappare, mentre l'altro è stato tratto in arresto

    di Redazione

    Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti hanno arrestato in flagranza di reato nel pomeriggio di ieri, 13 settembre, un uomo responsabile di furto all’interno di una abitazione nel quartiere Pastena.

  • Il primo cittadino Cristoforo Salvati ha vietato ai cittadini di recarsi nelle attività commerciali per più di una persona per nucleo familiare. Uscita consentita non più di due volte a settimana

    controlli scafatiControlli serrati a Scafati. A seguito dell’ordinanza di ieri del sindaco Cristoforo Salvati, circa l’obbligo ai cittadini di recarsi a reperire i beni di prima necessità in non più di una persona per nucleo familiare, consentendo l’uscita solo due volte a settimana, la Polizia Locale ha iniziato a svolgere un lavoro capillare sull’intero territorio comunale.

  • La Deputata del Movimento 5 Stelle scrive al Ministro degli Interni: «Manca il senso civico nella popolazione. Chiedo l’intervento dell’esercito per punire chi trasgredisce alle ordinanze»

    redazione

    virginia villani 2 2020La Deputata del Movimento 5 Stelle, Virginia Villani scrive al Ministro degli Interni, Luciana Lamorgese, per chiedere maggiori controlli nelle città dell'Agro Sarnese Nocerino e in tutto il territorio nazionale, per garantire il successo delle misure di contenimento dell'epidemia di Coronavirus: «Il successo delle misure di contenimento dell’epidemia di coronavirus in un paese sarà possibile unicamente grazie al profondo impegno del suo popolo a intraprendere un’azione collettiva contro una minaccia comune”. Purtroppo devo registrare,con profonda amarezza, che in alcuni comuni dell'Agro Sarnese Nocerino, in particolare Sarno, Nocera e Pagani, nonostante le numerose ordinanze dei Sindaci, questo senso civico manca e si continua a vivere disattendendo non solo le regole dettate dei vari decreti del presidente del Consiglio ma anche le Ordinanze comunali adottate. Tutto questo è inaccettabile e pericoloso – dichiara la Deputata M5S, Virginia Villani - Lo stesso Sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora ci ha chiesto aiuto poichè, nonostante i numerosi provvedimenti da lui adottati per finalità di prevenzione e contenimento del rischio di contagio da COVID-19, registra ancora sul nostro territorio assembramenti di cittadini e trasgressioni alle prescrizioni che sono state imposte in sede nazionale e regionale. Il rispetto della vita è la prima e fondamentale regola da seguire, ci sono operatori sanitari che quotidianamente e con forte senso del dovere e grande senso di responsabilità mettono a repentaglio la loro stessa vita per salvarne altre. Non voglio rivedere nel nostro paese le stesse scene di alcuni anni fa con le tante bare allineate, non lo possiamo permettere a nessuno! Questa emergenza si supera solo con il contributo responsabile di tutti noi. Da soli i sindaci e le forze dell’ordine, che ringrazio per il grandissimo lavoro che stanno sostenendo, non ce la fanno.
    Per questo motivo, insieme alla Senatrice Luisa Angrisani, ho chiesto al Ministro degli Interni Lamorgese, al sottosegretario Sibilia e al viceministro Crimi che vengano effettuati dei controlli più rigorosi su tutto il nostro territorio, se necessario anche mediante l'intervento dell’Esercito. Il primo contribuito deve partire dalla popolazione che deve capire ed accettare le misure imposte dal Governo. Solo con il contributo di tutti ce la faremo, questo non è il momento delle polemiche, non siamo in campagna elettorale siamo in guerra e la guerra la vinciamo se remiamo tutti dalla stessa parte!».