fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

chiusura attività

  • La richiesta è giunta sul tavolo di De Luca attraverso una lettera inviata dal presidente Carlo Marino. L’obiettivo è quello di evitare assembramenti e circolazione di persone negli spazi pubblici

    negozi chiusiNiente gite fuori porta, ma resistenza forzata  in casa in attesa buone notizie sul fronte diffusione del contagio da Covid 19. Sarà questo il programma degli italiani per il 25 aprile e il 1 maggio.

  • La decisione del sindaco Vincenzo Servalli, che ovviamente non riguarda le farmacie, è finalizzata alla riduzione del contagio da Covid 19. Mascherine e guanti obbligatori per chi entra in un negozio

    vincenzo servalli sindaco cava 1280x720La volontà di evitare il proliferarsi del contagio da Covid 19, unita alla consapevolezza che i prossimi giorni potrebbero rivelarsi decisivi per entrare in una nuova fase dell’emergenza, magari con la riapertura di alcune attività, soprattutto a livello industriale.

  • Il primo cittadino chiede una decisione univoca della Regione, al fine di evitare spostamenti da un comune all’altro per accaparrarsi i beni di prima necessità

    Manlio Torquato foto 2019 0003La chiusura delle attività di prima necessità nei giorni festivi, in particolare a Pasqua e Pasquetta, stabilita da alcuni sindaci di comuni in provincia di Salerno, ha diviso l’opinione della cittadinanza.