fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Si dovrà ora valutare l’idoneità di un’area già individuata per la realizzazione. Ripartita la rianimazione al "Santa Maria dell'Olmo"

servalli1Il Consiglio Comunale di Cava de’Tirreni, che si è riunito ieri pomeriggio, si è concluso con l’approvazione unanime di tutti i consiglieri di maggioranza e di opposizione, di inoltrare una richiesta alla Regione Campania per la realizzazione di un nuovo presidio ospedaliero. Sarà chiesto di valutare, in tempi brevi, un’area già individuata dove potrebbe sorgere la nuova struttura.

Nel frattempo, come promesso dal direttore generale dell’azienda ospedaliera “Ruggi” Vincenzo D’Amato, in una riunione che si è svolta nei giorni scorsi col sindaco Servalli e altri rappresentati dell’amministrazione comunale, ieri mattina è stata riaperta l’unità operativa di rianimazione dell’ospedale Santa Maria dell’Olmo.  

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino