fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I territori maggiormente interessati saranno quelli meridionali, dove la preoccupazione è anche per abbondanti temporali che potrebbero portare all’esondazione di fiumi e torrenti

VENTOLa Protezione civile della Campania ha prorogato fino alle ore 6 di domani, martedì 26 gennaio, l'allerta meteo gialla in atto sull'intero territorio per vento forte e mare agitato con possibili mareggiate.

E' previsto infatti un peggioramento che, soprattutto sui settori meridionali della regione, porterà nuove precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale che, in considerazione dell'innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua dovuto alle condizioni meteo dei giorni scorsi, ha fatto ampliare il rischio idrogeologico.

 

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino