fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La celebrazione eucaristica sarà celebrata da don Giuseppe Ferraioli alle ore 10 presso il cimitero comunale. Il sindaco Pagano: «Sarà un momento di raccoglimento col quale intendiamo anche salutare chi è deceduto in Italia e nel mondo per colpa della pandemia»

roccapiemonte cimiteroDomenica 14 giugno 2020, alle ore 10:00, presso il cimitero comunale di Roccapiemonte, sarà celebrata una Santa Messa in onore di tutte le persone scomparse durante il periodo di emergenza Covid-19 per le quali non è stato possibile organizzare l’ultimo saluto di parenti ed amici che avrebbero meritato.

La speciale celebrazione eucaristica, che sarà presieduta da Don Giuseppe Ferraioli, è stata fortemente voluta dai fedeli e l’idea è stata immediatamente sposata dal primo cittadino Carmine Pagano.
«Con questa cerimonia vogliamo onorare la memoria di quanti sono scomparsi nel periodo più critico della pandemia – spiega il sindaco di Roccapiemonte - cittadini per i quali non è stato organizzato il funerale, perché vietato dalle restrizioni per via del rischio contagio, con persone che non hanno potuto salutare degnamente il loro caro venuto a mancare. Sarà un momento di raccoglimento, con il quale intendiamo salutare i nostri concittadini e anche tutti coloro che sono deceduti in Italia e nel mondo a causa del Coronavirus. La cittadinanza è invitata a partecipare rispettando le norme di prevenzione sanitaria e di distanziamento sociale».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca