fbpx

L'episodio avvenuto a via San Leonardo con la complicità di tre persone. Arrestata dai Carabinieri la straniera, mentre i militari sono alla caccia degli altri malviventi

una donna 84enne vittima di un furto in casaAveva 84 anni la innocente vecchina presa di mira dalla sua badante 58enne, ucraina, e da tre persone mascherate che con la complicità della prima sono entrati nell'abitazione dell'anziana, in via San Leonardo a Salerno, per trafugare il possibile, dandosi poi alla fuga.

I Carabinieri della Stazione di Mercatello, intervenuti sul posto sentivano i presenti all’evento, ossia l’anziana e la badante Ucraina, più altre fonti testimoniali. Subito all'occhio degli uomini dell'Arma sono saltate all'occhio notevoli contraddizioni in quanto riferito proprio dalla straniera, facendo emergere elementi che fanno presupporre un suo coinvolgimento nell’evento. Determinante è stata la testimonianza dell’anziana che forniva elementi utili e al tempo stesso discordanti da quanto riferito dalla sua badante. Risultava quindi evidente che quest’ultima cercava di nascondere importanti dettagli.
Pertanto nella tarda serata di ieri, si è proceduto al fermo di iniziativa di Polizia Giudiziaria nei confronti della badante che veniva associata alla casa circondariale. Ora i Carabinieri sono sulle tracce dei tre complici.