fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Si va dalle esenzioni e riduzioni di tasse per gli esercizi commerciali alla riduzione della Tari e delle tariffe per i parcheggi, che in alcuni giorni saranno gratuiti fino al 30 giugno

Il comune di Nocera InferioreParcheggi “a raso” su strada gratuiti, dal giovedì alla domenica fino al 30 giugno negli orari relativi alla ZTL. È questa la prima di una serie di misure varate dalla Giunta Torquato per agevolare il rilancio della città.

L'elenco è piuttosto corposo, e prevede anche:
La riduzione del 50% sulla prima ora di parcheggio nelle aree “chiuse”, dal giovedì alla domenica, sempre fino al 30 giugno e negli orari relativi alla ZTL;
l'esenzione dal pagamento del suolo pubblico per i dehors fino al 31 dicembre;
l'esenzione fino al 31 dicembre dal pagamento della Cosap per gli esercizi commerciali ed aree mercatali; per la Cosap riferita alle impalcature, è stata stabilita l'esenzione per il periodo di inattività dell’impresa dovuta ad emergenza COVID-19; sempre per la Cosap, rimborso o compensazione delle somme già versate per l'anno 2020 (escluso il periodo ante COVID-19).
Agevolazioni arrivano anche per la Tari, dove è stato previsto per le utenze domestiche, la riduzione del 15% rispetto alla tariffa 2019, e per quelle non domestiche, ka riduzione del 25% rispetto alla tariffa 2019, oltre che l'incremento del numero di rate per il pagamento.
Diecimila euro sono stati stanziati per iniziative a sostegno del commercio locale, mentre 100mila sono stati previsti a favore delle attività d’impresa chiuse durante l’emergenza COVID-19 o che dimostrino un decremento del fatturato rispetto all'anno precedente (almeno del 33%), l’erogazione di un contributo una tantum di massimo 400 euro (tramite avviso pubblico) per sostenere la ripresa delle attività di impresa.
Ancora: a sostegno dei nuclei familiari sono stati impegnati 150mila euro, che saranno erogati, principalmente, in contributi per il pagamento delle “utenze essenziali” (acqua luce gas, ecc.) e dei test sierologici COVID-19. Saranno, comunque, valutate, ove necessarie, eventuali altre forme di sostegno.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca