fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Partecipazioni alle funzioni tenute all'interno del luogo di culto solo con prenotazione telefonica e fino ad esaurimento dei posti disponibili, sempre con la mascherina
di Valentina Milite
Il santuario mariano di PompeiCon l’avvio della fase 2 (da ormai 10 giorni) e la rinnovata possibilità di spostarsi liberamente all’interno della propria regione, sono ripartite anche le celebrazioni religiose.

Se resta tuttavia necessario continuare a mantenere le dovute precauzioni anti-contagio, è quindi ora possibile per i credenti prendere parte alle funzioni religiose.
Chiese e luoghi di culto si sono preparate a riaccogliere i fedeli nel rispetto dei decreti e delle procedure da questi stabilite, al fine di garantire al meglio la sicurezza degli utenti.
Sul nostro territorio, anche il Pontificio Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei, cui molti nocerini sono devoti, ha quindi riaperto (seppur in modo parziale) le sue porte ai credenti di tutta la regione.
Gli ingressi per le celebrazioni saranno infatti, secondo protocolli d’intesa nazionali e fino a nuove disposizioni, contingentati ad un massimo di 200 persone all’interno del santuario e 400 per le messe all’aperto nel piazzale San Giovanni XXIII adiacente il santuario, a destra della torre campanaria.accesso santuario pompeiObbligatorio per tutti l’uso della mascherina, igienizzare le mani all’ingresso ed ovviamente astenersi dal partecipare in caso di temperatura superiore ai 37,5°.
Per prendere parte alle celebrazioni all’interno del santuario, alle 8:30 e 19 nei giorni feriali ed in aggiunta alle 16 il sabato e alle 6 e 10 la domenica, si dovrà prenotare, fino ad esaurimento disponibilità di posti, chiamando i numeri 0818577379 o 0818507000.
L’accesso sarà possibile solo dal portone principale in piazza Bartolo Longo.
Il santuario sarà poi aperto per visita e breve preghiera personale dinanzi all’altare (sempre nel rispetto della distanza di sicurezza tra utenti, indicata da apposita segnalatica a terra) dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17:30 nei giorni feriali, sabato dalle 10 alle 15 e domenica dalle 11:30 alle 17:30.pompei messa all'apertoPer quanto riguarda invece le celebrazioni nel piazzale San Giovanni XXIII sarà sempre necessario prenotare ai numeri sopraindicati e gli orari saranno rispettivamente 9:30, 11, 17:30 e 19:30 nei giorni feriali, 7, 9, 10:30, 12, 17:30 e 19:30 sabato e domenica. Sabato 30 ci sarà un’ulteriore celebrazione alle 21.
La recita del Santo Rosario invece si terrà all’interno del santuario alle 18 nei giorni feriali e domenica 31, mentre sabato 30 alle ore 17:30.
L’ingresso sarà variabilmente possibile da 15 a 30 minuti prima dell’inizio delle funzioni.
In caso di non esaurimento dei posti tramite prenotazione, sarà possibile mettersi in attesa per l’accesso fino al raggiungimento della capienza massima disponibile.
Per le celebrazioni all’aperto si consiglia di munirsi di copricapo, ombrellini o simili per ripararsi dal sole.
Durante le funzioni: mascherine, sedute distanziate, niente scambio del “segno della pace” e comunione da prendere unicamente con le mani.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca