fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Firmato un protocollo tra Fiamme Gialle, Procura della Repubblica e Agenzia delle Entrate per sgominare fenomeni come le false dichiarazioni dei redditi e le truffe internazionali

Il procuratore Antonio Centore, il generale Danilo Petrucelli, il direttore dell'Agenzia Entrate Pellegrino EboliUn protocollo congiunto per combattere l’evasione fiscale nell’Agro nocerino sarnese.

Lo hanno firmati questa mattina il Procuratore della Repubblica di Nocera Inferiore, Antonio Centore, il direttore provinciale dell'Agenzia delle Entrate, Pellegrino Eboli, e il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, generale Danilo Petrucelli. Obiettivo principale dell'accordo antievasione fiscale è combattere le frodi a carattere transnazionale, le dichiarazioni fraudolente, l'emissione e l'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, il riciclaggio dei proventi illeciti. Gravi condotte dietro le quali si cela sovente la criminalità organizzata, che mira ad infiltrarsi nel tessuto economico, riversando le risorse finanziarie accumulate illecitamente, anche avvalendosi di prestanome e di società fittizie.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca