fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Parole dure del deputato di Forza Italia nei confronti del presidente della Regione: «Dica la verità sullo spreco di fondi pubblici in quest’emergenza sanitaria. 18 milioni di euro per soli 31 posti nell’ospedale da campo. Basta propaganda e sketch di cabaret»

gigi casciello4«Lo show è finito e la ricreazione pure. In Regione Campania non è più tempo di ordinanze confuse e di barzellette in tv. Piuttosto, il presidente De Luca dica la verità sullo spreco di fondi pubblici in questa emergenza sanitaria». Lo afferma l’onorevole Gigi Casciello, deputato di Forza Italia e tra i fondatori dell’Associazione Voce Libera.

«Finalmente qualcosa si muove; da giorni chiedo che si vada oltre la propaganda e gli sketch di cabaret del presidente della Regione Campania. A cominciare dal miliardo e 165 milioni di euro circa non spesi per l’edilizia sanitaria, così come afferma la Corte dei Conti – prosegue l’onorevole Casciello - il Tg2 di ieri si è occupato della vergogna dell’ospedale da campo, i tre moduli prefabbricati realizzati con grave ritardo e con un appalto chiuso in 24 ore. Ben 18 milioni di euro per 31 posti, di cui solo 12 per Terapia Intensiva. Soldi pubblici gettati che si sarebbero potuti utilizzare per attivare e rendere funzionali ospedali o interi reparti allo stato non funzionanti. Ed a proposito dei 900 milioni che la Regione Campania avrebbe previsto per gli aiuti economici – conclude il deputato di Forza Italia  – si inizi a ricordare che sono soldi non spesi dei fondi europei e sottratti al vero sviluppo della Campania». 

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca