fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La notizia, alla vigilia della festa del patrono, è stata comunicata in serata dal sindaco Manlio Torquato: «Ora non torniamo indietro, domani controlli dedicati. Chi non è in regola rischia quarantena e multe salate»

nocera municipio tricoloreNocera Inferiore festeggia quattro nuovi guariti dal Coronavirus. La notizia, comunicata in serata dal sindaco Manlio Torquato, cade esattamente alla vigilia della festa di San Prisco, patrono della città capofila dell’Agro.

Il primo cittadino, attraverso il suo profilo Facebook, ha invitato i cittadini alla prudenza annunciando controlli serrati e multe salate ai trasgressori: “Avevamo riposto la comunicazione sul coronavirus da oltre una settimana nel cassetto della roba vecchia.  Ma una notizia davvero positiva come questa va data. È il risultato di un buon lavoro fatto tra ordinanze controlli ed appelli per lunghi 50 giorni. Che avete fatto sopratutto voi. Ora però non torniamo indietro. Fotografie o no taroccato o no (e onestamente non ce ne può fregare di meno) che continuate a mandarmi, che questi ultimi due giorni siano troppo "rilassati" è oggettivo. E poiché dice qualcuno che un sindaco "non si incazza, ma agisce" oltre a ricordarvi di essere concreti e prudenti, avviso anche che domani abbiamo disposto una attività di controlli "dedicati" da parte delle forze dell'ordine. Le multe sono salate e chi non è in regola rischia la "quarantena". Una la abbiamo già disposta oggi a chi se ne è andato in giro senza criterio. Un peccato, proprio ora che possiamo ricominciare. Perciò un po' di pazienza, che sta per finire

Facciamola finire bene”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca