fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Soddisfacente la risposta dei cittadini che sono ritornati per le strade, evitando quasi sempre gli assembramenti ed indossando la mascherine. Negativa l’immagine della città per la presenza di erbacce non rimosse

via garibaldi 4 maggioÈ iniziata con prudenza e comportamenti tutto sommato positivi la fase 2 a Nocera Inferiore.

Inevitabile, soprattutto nelle prime ore del mattino, un consistente aumento di pedoni e automobili sulle arterie stradali, anche in virtù di un “ritorno alla normalità” per migliaia di lavoratori.
L’atteggiamento generale va, comunque, nel rispetto delle regole. La maggior parte dei cittadini indossa regolarmente la mascherina e, ove possibile, anche il mantenimento della distanza sociale sembra garantito.
piazza 4 maggioControlli serrati da parte delle forze dell’ordine che, su indicazione del presidente della Regione De Luca e del sindaco Torquato, provvedono a richiamare severamente chi non indossa la mascherina e chi non lo fa in modo corretto.
erbacce 1L’altra faccia della medaglia mette in mostra un aspetto negativo della città a causa della presenza di erbacce non rimosse ormai da troppo tempo nonostante le segnalazioni dei cittadini.
erbacce 2Tale incuria preoccupa molto per l’alto rischio di insetti e animali infestanti, soprattutto perché il numero delle persone, in particolare dei bambini, crescerà sensibilmente dopo lo sblocco da parte del Governo di alcuni divieti e l’arrivo della bella stagione.  
erbacce 3

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca