fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’episodio si è verificato questa notte in via Martiri d’Ungheria. Tanta paura ma nessun ferito, i carabinieri indagano per risalire ai colpevoli. La solidarietà del sindaco Salvati

bomba scafatiPaura questa notte a Scafati. Nella centralissima via Martiri d’Ungheria è esploso un ordigno che ha danneggiato un negozio di abbigliamento per bambini, facendone saltare la porta esterna in vetro. Sul posto i carabinieri della tenenza cittadina, che indagano per risalire ai colpevoli.

Adirato per la gravità dell’episodio e solidale con l’attività commerciale colpita dalla bomba il sindaco Cristoforo Salvati: « Fatti del genere non dovrebbero mai accadere e ci preoccupano, non poco, perché mettono a rischio la sicurezza del nostro territorio. Noi non abbasseremo la guardia e ci attiveremo da subito, nonostante l’emergenza sanitaria che stiamo fronteggiando, per far si che episodi del genere non capitino più. Domani stesso scriverò nuovamente al prefetto di Salerno Francesco Russo per denunciare quello che è successo, chiedendo di intervenire in qualche modo, anche con l’assegnazione di forze militari, che supportino le forze dell’ordine nelle attività di controllo della nostra città. La sicurezza di questo territorio resta la nostra priorità».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca