fbpx

Uno spacciatore 34enne è stato fermato a Montecorvino Rovella durante i controlli anti Covid e trovato anche in possesso di banconote false. Ora è in carcere a Fuorni

un arresto della PoliziaAveva nascosto nelle mutande 11 grammi di cocaina e 219 grammi di marijuana il pregiudicato 34enne arrestato ieri sera dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia.

L'uomo, napoletano ma residente a Montecorvino Rovella, era stato fermato dalla Polizia per un normale controllo sugli spostamenti in questo periodo di epidemia, ma ha insospettito gli agenti perché si mostrava timoroso e agitato. Dopo averlo perquito, oltre la droga nascosta veniva trovata la somma di 550 euro in contanti, ritenuta dagli inquirenti il profitto dello spaccio, nonché 220 euro in banconote risultate false e un manganello telescopico.
L’indagato, dopo le formalità di rito, veniva associato alla Casa Circondariale di Fuorni – Salerno. Prima di lasciare il Commissariato, all’arrestato veniva anche contestata la violazione amministrativa prevista per chi non rispetta i parametri dei Decreti anti Covid 19.