fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La vittima, un extracomunitario di 52 anni residente a Pagani, avrebbe avvertito un violento dolore al petto prima di accasciarsi al suolo. Si pensa ad un infarto, il medico legale fugherà ogni dubbio

mortoDramma questo pomeriggio a  Nocera Inferiore. Un uomo di 52 anni extracomunitario e residente a Pagani è stato ritrovato morto in via Siniscalchi.

Stando al racconto di una persona che era con lui e che avrebbe tentato di soccorrerlo, la vittima era sulla sua bicicletta quando ha accusato un violento dolore al petto e si è accasciato al suolo. Immediato l’arrivo sul posto degli operatori del 118 che, però, non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Presenti anche i carabinieri che hanno immediatamente chiuso la strada al traffico veicolare. Le dinamiche farebbero pensare ad un infarto; si attende, comunque, il parere del medico legale che eseguirà un primo esame esterno alla salma e deciderà se sarà necessario eseguire l’autopsia.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca