fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il presidente della Campania ha firmato il chiarimento n. 21 all’ordinanza n. 39 del 25 aprile 2020, con cui specifica che tale attività sportiva risulta incompatibile con l’uso della mascherina

de luca vincenzo 2020 4Clamorosa marcia indietro del presidente della Campania Vincenzo De Luca che, nel pomeriggio, ha firmato il chiarimento n. 21 all’ordinanza n. 39 del 25 aprile 2020 in cui è specificato che è consentito passeggiare, ma è vietato svolgere attività di corsa.
In particolare si legge che “non è permesso svolgere attività di corsa, footing o jogging, in quanto le dette attività sono incompatibili con l’uso della mascherina perché pericolose ove svolte con copertura di naso e bocca e tenuto conto che chi esercita tali attività emette microgoccioline di saliva (droplet) potenziali fonti di contagio. L’attività motoria permessa (sostanzialmente passeggiate) deve essere svolta in prossimità della propria abitazione, con divieto assoluto di assembramenti e con obbligo di utilizzo delle mascherine e di rispetto della distanza minima di due metri".

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca