fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Soddistatta della buona notizia l'assessore all'ambiente Nicoletta Fasanino. I dati provengono dal portale dell’Osservatorio Regionale sulla Gestione dei Rifiuti

L'assessore Nicoletta FasaninoUn 2% in più per quanto riguarda la raccolta differenziata a Nocera Inferiore, rispetto al mese di dicembre 2019, che avvicina con il 54,11% la meta del 65% prevista per legge.

Un obiettivo normativo che consentirebbe di realizzare benefici ambientali ed economici per i cittadini. Un primo passo che fa ben sperare, soprattutto perché conseguito in piena emergenza sanitaria, una crisi che ha interessato anche il ciclo dei rifiuti a livello locale e nazionale con un generale aumento della produzione di rifiuti domestici, soprattutto a causa dell’utilizzo di mascherine e guanti. L’Amministrazione comunale rinnova l’invito a tutti di rispettare il calendario di raccolta e a non abbandonare rifiuti lungo strade e luoghi pubblici, provvedendo a conferire i materiali previsti, secondo calendario, utilizzando i kit forniti dall’Ente e a riporre i guanti e le mascherine utilizzate nei contenitori per la raccolta dell’indifferenziato. “Un impegno di ciascuno, per il bene di tutti”, ha dichiarato l’assessore Fasanino, soddisfatta insieme a tutta l’amministrazione comunale per l’ottimo risultato.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca