fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il chiarimento dopo le polemiche nate dall’ultimo decreto firmato da Conte. Le Faq che saranno pubblicate nei prossimi giorni chiariranno anche tanti altri dubbi

fidanzati mascherinaPer “congiunti” si intendono “parenti e affini, coniuge, conviventi, fidanzati stabili, affetti stabili”.

È questo uno dei chiarimenti che filtra da Palazzo Chigi,in merito all’ultimo decreto firmato dal premier Conte che consente, limitatamente al territorio regionale, solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute e si considerano necessari gli spostamenti per incontrare congiunti purché venga rispettato il divieto di assembramento e il distanziamento interpersonale di almeno un metro e vengano utilizzate protezioni delle vie respiratorie.
Una precisazione doverosa, dopo le numerose polemiche nate ieri sera in merito all’impossibilità di poter riabbracciare il proprio partner, dopo un mese e mezzo di lontananza. Nei prossimi giorni le Faq pubblicate dal Governo chiariranno ulteriori dubbi, ad un provvedimento che al momento ha scaricato l’ira di popolazione, forze politiche di opposizione e titolari di attività commerciali costrette ad attendere, in alcuni casi, fino al 1 giugno per rialzare le saracinesche.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca