fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Due nuovi positivi a Cava, uno a Nocera Superiore e Fisciano, nessuno a Scafati, Sarno, Mercato San Severino e Roccapiemonte. Quasi ultimata la consegna dei buoni spesa

ultime notizieDomenica decisamente negativa in termini di nuovi contagi da Coronavirus nell’Agro e nei paesi limitrofi. Non mancano, ovviamente, le buone notizie, le opere di prevenzione e quelle di aiuto alle famiglie in difficoltà da parte degli amministratori comunali.

A Nocera Inferiore è stata quasi completata la distribuzione dei buoni spesa. Nessun nuovo positivo anche se, purtroppo, c'è da registrare la sesta vittima.  
A Nocera Superiore c’è da registrare la presenza di un nuovo caso, il settimo totale. Si tratta di una parente di un paziente ricoverato al reparto di chirurgia dell’Umberto I.
Angri piange la scomparsa di Andrea Postiglione. Nel frattempo c’è da registrare la presenza di ben nove nuovi casi, senza ulteriori focolai. Sale, quindi, a 30 il numero totale di cittadini colpiti dal virus. Da martedì partirà la distribuzione dei ticket spesa governativi.
Un po’ di numeri da Scafati. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati circa 400 tamponi, dei quali 50 sono risultati positivi (nessuno in giornata). I decessi sono 4, i guariti 9, l’ultimo annunciato ieri sera. Dei 37 casi ancora attivi 4 sono ospedalizzati. L’incidenza del virus è vicina allo 0.006%. Il sindaco Cristoforo Salvati ha illustrato le criticità dell’ospedale “Scarlato”, richiedendo alle autorità competenti la presenza costante di una truppa dell’Esercito a presidio della struttura. Prosegue, intanto, la sanificazione delle strade.
A Cava de’Tirreni si è conclusa la consegna dei voucher alle 1428 famiglie che ne hanno fatto richiesta. Nel pomeriggio è arrivata notizia di altri due contagiati in città, legati al nucleo familiare di un precedente positivo. Sono 36 i cittadini colpiti dal Covid 19, con 6 guariti e 6 decessi.
buoni cavaNessun nuovo positivo a Sarno, dove restano 6 i casi attivi, di cui 3 trattati a domicilio e 3 ospedalizzati.
Stessa e identica situazione a Mercato San Severino, dove i cittadini in quarantena sono 11, a dispetto dei 73 totali dall’inizio della pandemia.
A Fisciano alla buona notizia della completa guarigione del medico in servizio all’Umberto I di Nocera Inferiore, si contrappone l’annuncio da parte del sindaco Sessa di un nuovo positivo. Si tratta dell’assessore comunale Giovanni Scafuri, medico del 118 e del pronto soccorso del “Ruggi” di Salerno. Le sue condizioni, al momento, non destano preoccupazione.
A Roccapiemonte in mattinata è stata effettuata la sanificazione del cimitero, grazie al lavoro dei volontari della protezione civile.
A Sant’Egidio del Monte Albino si registra un nuovo cittadino contagiato. Si tratta di una donna ricoverata in ospedale per un’altra patologia pregressa e sottoposta al tampone a causa di una leggera febbre. I casi totali salgono a 25, con 13 guariti.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca