fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Si tratta di un paziente contagiato all’ospedale Umberto I. Resta invariato il numero di contagi, tutti riconducibili a gruppi, agli stessi ambienti familiari

lutto Nocera Inferiore piange ancora per colpa del Coronavirus. Il sindaco Manlio Torquato ha da poco annunciato la sesta vittima in città. Si tratta di un ex paziente dell’ospedale Umberto I. «Siamo vicini alla famiglia dello scomparso per questo lutto – scrive il primo cittadino – continueremo ad esserlo».

Sotto controllo, invece, la situazione sul territorio. In giornata non si riscontrano altri contagiati. I 29 attualmente attivi sono riconducibili a gruppi, agli stessi nuclei familiari.  Restano 153 le persone in quarantena.
L’invito del sindaco è, ovviamente, quello di tenere ancora duro, rispettando le prescrizioni in vigore, di uscita, di assembramento e di obbligo di indossare la mascherina.   

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca