fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’annuncio nelle scorse ore dal sindaco del comune della Valle dell’Irno Vincenzo Sessa. Una buona notizia legata all’ospedale di Nocera Inferiore, dopo angoscia e preoccupazione degli ultimi giorni

nocera inferiore201828Dopo giorni di angoscia e preoccupazione circa l’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, identificato come pericoloso focolaio di contagio del Coronavirus, finalmente arriva una buona notizia.

Il medico del pronto soccorso, residente a Fisciano ma domiciliato a Salerno, che aveva contratto il virus lo scorso 26 marzo è clinicamente guarito. L’annuncio, qui di sotto riportato, è stato dato dal sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa attraverso la sua pagina Facebook.
“Un’altra bella notizia, vi comunico che il Medico del Pronto Soccorso dell’Ospedale Umberto I di Nocera, residente a Fisciano ma domiciliato da anni a Salerno risultato positivo al tampone covid-19 lo scorso 26 marzo, è guarito ed è tornato a casa.
Abbiamo ricevuto comunicazione dall’Asl che, a seguito della negatività dei due tamponi a cui è stato sottoposto, come previsto dal protocollo, ne ha certificato la guarigione.
Auguriamo agli altri concittadini, che stanno lottando per combattere questo terribile virus, di rimettersi prontamente!
Intanto continuiamo a restare a casa”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca